Lo Shakhtar espugna il Principato. Per De Zerbi Champions più vicina

Redazione

La missione non è ancora compiuta, ma l'obiettivo è più vicino per lo Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi.

 

Il tecnico bresciano puà sorridere per il successo ottenuto dai suoi a Montecarlo nei play-off di andata di Champions League. 1-0 per gli arancioneri contro il Monaco, steso dall'assolo di Pedrinho.

 

Il verdetto arriverà il prossimo 25 agosto, quando lo Shakhtar potrà condurre in porto la qualificazione in casa propria. De Zerbi, tuttavia, tiene i piedi per terra: "Come prima di questo match non ci sono favoriti. In Ucraina dovremo fare una grande partita per accedere alla fase a gironi di Champions. Non sarà semplice, perché il Monaco scenderà in campo con lo stesso obiettivo. Dovremo giocare a modo nostro e far leva sulla nostra grande tradizione europea".