Le amichevoli delle bresciane: rendez-vous Brescia-Tonali, bene la Feralpi dei giovani

Redazione

È stato il weekend dell'esordio di Tonali con la 8 del Milan contro il suo Brescia, del test positivo della Feralpisalò con i pari categoria del Lecco e dei tre impegni delle formazioni di D.

 

Tutti gli occhi erano naturalmente puntati verso il campo n. 2 di Milanello, dove il Brescia affrontava il Milan in una sfida tra gemellate. I rossoneri stanno preparando il preliminare di Europa League e sono già avanti, mentre per i ragazzi di Delneri si trattava della prima amichevole ufficiale. Normale quindi vedere un Milan in costante pressione offensiva, con Çalhanoğlu regista avanzato e il giovane Colombo a fare l'ariete. A centrocampo la collaudata coppia Bennacer-Kessie (a chi potrà prendere il posto Sandro?). Il primo 4-4-2 per Delneri vede Špalek e Zmrhal sugli esterni, Ayè prima punta e Morosini a girargli attorno. Massimiliano Mangraviti-Papetti il duo centrale di difesa, in naturale difficoltà di fronte al parco attaccanti avversario. Il vantaggio milanese arriva su una zuccata di Kessie da calcio d'angolo, a inizio ripresa gol in mischia di Colombo e punto esclamativo di un motivato Castillejo, tra i più positivi di questo pre campionato. Alla mezz'ora della ripresa Tonali sostituisce Bennacer e fa il suo esordio nell'altra metà campo rispetto a quella battuta nella sua storia da professionista. Il lodigiano si fa vedere con una botta da fuori che termina alta e con buone giocate. Un minuto dopo il suo ingresso, tuttavia, il Brescia accorcia con Ghezzi: un gol simbolico, di un calciatore della nuova linea verde biancoblu, una risposta pratica alla cessione dell'astro nascente classe 2000.

 

Rimanendo tra i pro, la Feralpi supera l'esame Lecco, il primo con una pari categoria. Al "Turina" arriva l'ex Andrea Mangraviti, respinto 2-1 con i gol in rimonta firmati da stranieri: pari del neo acquisto carioca De Cenco e vantaggio del giovane centrocampista rumeno Hergheligiu, che commenta a fine match: «Sono molto contento per il gol, ringrazio il mio compagno Cecca (Ceccarelli, ndr) che ha fatto una grande azione. Anche nelle amichevoli è importante vincere, la vittoria ci dà morale. Bello che la società punti sui giovani come me, voglio ritagliarmi più spazio».

 

Capitolo Serie D. Il Breno sta ancora pregustando il primo turno di Coppa Italia (23 settembre, stadio "Euganeo"), da una delle 9 squadre di categoria che vi parteciperanno. Prima di affrontare il Padova oggi i camuni facevano il punto della situazione nell'amichevole contro la Virtus Ciserano. Un punto di domanda, visto il punteggio che ha premiato i bergamaschi. 3-1 il finale, per i granata in rete Triglia su rigore. Lo Sporting Franciacorta batte di misura (1-0) il Brusaporto in trasferta e si aggiudica il Memorial "Lorenzi, Biava, Comotti". La zampata decisiva è di Bithiene, che a 3' dal 90' regala il successo alla squadra di Tacchinardi. Il Desenzano Calvina continua invece a scegliere sparring partner di Eccellenza. Stavolta è toccato al Pro Palazzolo fare la conoscenza con la potenza di fuoco gardesana: 3-0 secco con doppietta di Franchi nel primo tempo e rigore di Recino al primo giro d'orologio della ripresa. La stagione ufficiale non è ancora arrivata, ma il calcio estivo promette bene.

 

I TABELLINI

 

Milan - Brescia 3-1

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma (17' st Tătărușanu); Calabria (38' st Kalulu), Kjær, Gabbia, Hernández (38' st Laxalt); Kessie, Bennacer (28' st Tonali); Castillejo (17' st Díaz), Çalhanoğlu (38' st Paquetá), Saelemaekers (17' st Krunić); Colombo (17' st Maldini). (A. Donnarumma, Bellodi, Krunić, Michelis, Pobega). Allenatore Pioli.
BRESCIA (4-4-2): Andrenacci; Sabelli, Papetti, Mangraviti (5' st Matějů), Martella; Špalek, Bjarnason (5' st Viviani), Dessena, Zmrhal; Ayé, Morosini (17' st Ghezzi). (Filigheddu, Semprini, Ferrari). Allenatore Delneri.
ARBITRO: Bonacina di Bergamo.
RETI: pt 40' Kessie (M); st 4' Colombo (M), 16' Castillejo (M), 29' Ghezzi (B).

 

Feralpisalò - Lecco 2-1

FERALPISALÒ (4-3-3): De Lucia (1' st Liverani); Vitturini (1' st Bergonzi), Legati, Bacchetti, Rizzo (30' st Brogni); Gavioli (16' st Hergheligiu), Carraro, Guidetti; Petrucci (7' st Ceccarelli), Miracoli (16' st De Cenco), D'Orazio (30' st Tirelli). (Magoni, Giani, Messali, Pinardi, Valtulini, Baldassin). Allenatore Pavanel.
LECCO (3-4-3): Safarikas (1' st Oliveira); Merli Sala, Malgrati (14' st Marzorati), Raggio (11' st Capoferri); Nesta, Galli (38' st Haidara), Bolzoni (11' st Marotta), Nannini (14' st Purro); Magni (27' st Del Grosso), Mastroianni (14' st Capogna), D'Anna. (Celiak, Ronci, Nuzzo, Bonadeo). Allenatore D'Agostino.
ARBITRO: Pileggi di Bergamo.
RETI: pt 39' Merli Sala; st 38' De Cenco, 40' Hergheligiu.

 

Brusaporto - Sporting Franciacorta FC 0-1

BRUSAPORTO: Gavazzeni; Seck (1' st Iore), Menni, Alvitarez, Ondei, Cortinovis (1' st Marchese), Sokhna, Belotti, Vitali, Martinelli, Consonni. (Mazzoli, Archetti, Algisi, Zambetti, Tomasi, Rodolfi, Allegrini, Rondi). Allenatore Carobbio.
SPORTING FRANCIACORTA: Pilotti; Firetto (16’ st Marazzi), Boschetti (30’ st Moussa Ndiaye), Giorgino, Fiorentino (40' st Strafezza), Bagatini Marotti (35’ st Amoo), Bitihene, Sow (16' st Facelli), Bertazzoli (22' st Niang), Pagano (16’ st Zambelli), Mozzanica (30’ st Muhic). (Donini, Amoo). Allenatore Zattarin.
RETI: st 42' Bithiene.

 

Pro Palazzolo - Desenzano Calvina 0-3

PRO PALAZZOLO: Gritti (14' st Barresi); Cucchi (31' pt Ghisi), Bertolotti (14' st Actis), Nasatti (27' st Pinessi), Farinotti (21' st Presti), Curri, Fustinoni (1' st Paris), Pagani (20' st Marchetti), Bosis, Maggioni (38' st Bonalumi), Filippoli (1' st Capelli). Allenatore Rubagotti.
DESENZANO CALVINA: Sellitto; Turlini (12' st Perotta), Zanolla (30' st Mazzurega), Cazzamalli (1' st Palmieri), Marco Ruffini, Sorbo (30' st Chiari), Crema (30' st Pellegrini), Luca Ruffini, Recino (27' st Missaglia), Mauri (31' pt Gubellini), Franchi (30' st Carraro). Allenatore Florindo.
ARBITRO: Andrea Scarano; Antonio Graziano e Valentino Marini.
RETI: PT 5' e 30' Franchi (DC); st 1' rig. Recino (DC).
NOTE: gara disputata a porte chiuse.

 

Virtus Ciserano Bergamo - Us Breno 3-1

RETI: rig. Triglia (B).

 

Photo credit: sito ufficiale AC Milan.

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk