"Il Divin Codino". In arrivo un film sulla vita di Baggio

Redazione

"Questa è la storia di un ragazzo prodigio, con 220 punti interni di sutura e un menisco perforato a 17 anni. La storia di chi davano tutti per spacciato, e si è ritrovato con un Pallone d'Oro tra le mani.

 

Questa è la storia di scontri, tafferugli, incendi in nome di un calciatore. È la storia di un'estate italiana, di piazze e di feste, di bandiere e di vespe, di monaci e di cacciatori. Questa è la storia dell'uomo che non ha nemici. Questa è la storia di una generazione. Questa è la storia di un campione. Questa è la storia di Roberto Baggio".

 

Ecco la traccia dei ricordi e delle emozioni che verranno condensate nel film "Il Divin Codino", dedicato alla vita di un campione intramontabile come Roberto Baggio. L'attesissima pellicola andrà in onda nell'estate del 2021 su Netflix e l'anno successivo in chiaro su Mediaset.

 

Nei panni del numero dieci ci sarà l'attore Andrea Arcangeli, mentre Valentina Bellé interpreterà il ruolo della moglie Andreina. Le riprese termineranno nei prossimi giorni. La pellicola racconterà la parabola sportiva di Baggio dai 16 ai 35 anni, senza tralasciare importanti frammenti di vita privata, famiglia, amicizie e spiritualità. Un progetto ambizioso, che avrà riscontri a livello globale e che porterà anche Brescia nel mondo.

 

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk