Gravina: "Il 5 marzo arriverà una risposta definitiva per i dilettanti"

Redazione

Il giorno della verità si avvicina per i dilettanti. È questo il pensiero del presidente della Figc Gabriele Gravina, intervenuto ai microfoni dell'emittente Rai Radio 2.

 

"La questione verrà affrontata nel prossimo consiglio federale del 5 marzo. C'è un punto specifico su questo tema all'ordine del giorno. Riguarderà il campionato di Eccellenza e il campionato di calcio a 5 e femminile. Ripartenza? Le variabili su cui lavorare sono molte, ma dobbiamo essere seri, responsabili e onesti nei confronti di tanti dirigenti che in questo momento aspettano una decisione. Il 5 marzo dovrà arrivare una risposta definitiva. O si riparte, e dovremo spiegare come o la stagione andrà in archivio. Non terremo nessuno sulla graticola".

 

Il pensiero di Gravina va anche al mondo del calcio giovanile, quello più colpito dal lungo stop. "I dati parlano chiaro, si parla di 70mila giovani calciatori in meno. Abbiamo perso tantissimi ragazzi con il tesseramento giovanile scolastico e questo non è un buon segnale".