Il Brescia chiude il ritiro con una sconfitta

Redazione

Dopo le vittorie contro la Selezione Camuna e la Selezione Bresciana il Brescia di Filippo Inzaghi chiude il ritiro di Darfo Boario Terme con una sconfitta per 2-1 contro il Renate.

 

L'amichevole contro la formazione di Lega Pro si sblocca dopo 16' quando su calcio d'angolo Sorrentino anticipa Mangraviti trafiggendo il portiere delle rondinelle. I biancazzurri faticano a costruire gioco e trovano il gol del pari con il solito Ayé che poco prima della mezzora trasforma un calcio di rigore. A pochi istanti dall'intervallo però Galuppini sorprende Perilli con un tiro cross che insacca nella porta del Brescia per il 2-1 finale. Nella ripresa i neoentrati Tramoni e Donnarumma provano a rimettere in equilibrio il match senza però riuscire a graffiare in modo incisivo.

 

BRESCIA - RENATE 1-2

 

Brescia (4-2-3-1): Perilli; Karacic, Mangraviti, Papetti, Pajac; Labojko, Van de Looi; Tramoni, Spalek, Ayè; Bajic. (Prandini, Semprini, Chancellor, Capoferri, Castellini, Mateju, Andreoli, Bertazzoli, Donnarumma). All. Inzaghi.
 
 
Renate: Drago, Ranieri, Ferrini, Silva, Anghileri, Kabashi, Plescia, Sorrentino, Ermarcora, Galuppini, Rada. (Colnago, Merletti, Manarelli, Marano, Sarli, Costanzo, De Meo, Cugola, Marafini, Rosa, Butti, Sardo). All. Parravicini.
 
 

Arbitro: Tremolada di Monza.