I finalisti al premio di miglior giocatore di Prima: Cirelli

In Prima Categoria è stato l’anno della resa dei conti tra Cellatica e Lodrino. Dopo due stagioni di lotta tiratissima e nulla di fatto, causa pandemia, finalmente il 2021-2022 ha fornito un campionato pieno nel quale scontrarsi e decidere finalmente la miglior contendente. Risultato: promozione, anzi, Promozione per entrambe. Normale quindi veder colorato il podio di miglior giocatore di Prima Categoria degli Oscar del CalcioBresciano 2022 da tinte gialle e biancoverdi. Accanto al re Riccardo Chinelli, ecco Alessandro Cirelli e Mohamed Coly.

Il difensore trentottenne ex professionista non aveva potuto presenziare alla serata. L’attenzione se la prende quindi il compagno di squadra Alessandro Cirelli: “Sono molto soddisfatto di essere stato tra i migliori giocatori di Prima Categoria della scorsa stagione, anche se tre quarti della mia squadra sarebbero potuti essere al mio posto. Nelle ultime giornate vincemmo due partite grazie ai gol dei terzini che ci consentirono di staccare il Lodrino. Quelli sono stati i momenti più belli e decisivi”.

Il Cellatica, nel salto di categoria, ha scelto di non privarsi del talento del suo giovane attaccante, che sta facendo conoscenza della Promozione: “Le differenze rispetto all’anno scorso si vedono soprattutto a livello di intensità e qualità. Sono comunque orgoglioso di essere rimasto al Cellatica e di potermi giocare al massimo le opportunità che avrò. Io sono un trequartista che si adatta alle esigenze degli allenatori, spero di continuare a dare il mio contributo”.

Vuoi goderti il 100% dei contenuti di CalcioBresciano?
Sottoscrivi la Membership Premium! Clicca qui.

condividi