Premi   Top Player

Premio Top Player: ecco i migliori d'inverno

podio



Nella classifica generale del premio di Calciobresciano.it i migliori di ciascuna categoria salgono sul gradino più alto del podio. Sono loro i top player d'inverno, che dovranno difendere lo scettro di ghiaccio dagli assalti dei rivali fino al mese di maggio, quando un titolo simbolico diventerà un trofeo da stringere tra le mani insieme alla possibilità di conquistare il Pirlo d'Oro, riservato al dilettante dell'anno.


Redazione

Non solo attaccanti. Sotto i riflettori anche i portieri

trilli ECCELLENZA
Due portieri balzano più in alto di tutti. GUZZETTI dell'Orsa è il migliore in campo nel rovente 3-3 tra i sebini e la Pro Desenzano. La sua squadra resta in dieci al 7' del primo tempo e lui abbassa la saracinesca. Fa lo stesso TRILLI del Rigamonti Nuvolera, che grazie ai suoi interventi prodigiosi strappa un punto importante alla Stezzanese. Bresciani volanti.


Redazione

Cantoni, Bolis, Rampini e Zotti. I quattro moschettieri

zotti_bornato

ECCELLENZA
Palazzolo sogna, e se ha il diritto di farlo è soprattutto grazie a CANTONI, l'uomo del momento in casa biancazzurra. Il suo arrivo in riva all'Oglio ha trasformato una squadra già forte in un'autentica corazzata. Nell'ultimo turno di campionato si è meritato la candidatura di giornata della sua categoria grazie a una doppietta decisiva. Capo indiano.


Nella foto Zotti del Bornato, top player di giornata in Seconda Categoria

Redazione

Biancospino e Bandera sono immortali. Gorlani fa indigestione di gol

bandera

ECCELLENZA

1) BIANCOSPINO: Contro la Dellese, sfrutta al massimo la giornata di grazia di Cantoni, ieri contro la Ghisalbese si mette in proprio segnando l'eurogol che lancia il Palazzolo addirittura a quota 51. E lo davano per finito...

2) QUARENGHI: Ciliverghe in flessione? Ci pensa il Quare. Inventa, segna, regala giocate di gran classe con il suo mancino fatato. Due calci alla crisi. Sempre lui.

3) VARAS: I tifosi del Darfo l'hanno lasciato andare via a dicembre con qualche rimpianto, ma il Vallecamonica si tiene stretto il proprio gioiellino. Due reti in tre giorni, che fruttano quattro punti. Potevano essere sei. Rinforzo vero.


Nella foto Bandera del Cadignano, 48 anni e non dimostrarli

Redazione

Maroli e Salodini. Il campo toglie, Calciobresciano.it restituisce

maroli_

ECCELLENZA

1) PRANDINI: ai box un paio di settimane, torna e trascina il Vallecamonica alla vittoria più pesante della stagione. La doppietta al Folzano lo certifica come giocatore "fuori categoria" e come bomber bresciano con 12 reti. Extraterrestre.

2) S. PAGHERA: giusto parlare di Lorenzo, che segna, ma il Paghera decisivo per un Desenzano nella bufera, domenica, è stato lui. Parate a ripetizione, l'1-0 al Valcalepio è un piccolo (grande) tesoro.

3) PESCE: anche i giovani, se bravi, possono fare la differenza. Nel bigmatch Ciliverghe-Palazzolo, segna e confeziona l'assist per Piovanelli. Capolista kapput. Pesce d'acqua dolcissima.

Redazione

Premio Top Player: la classifica

podio


ECCELLENZA
1) Slanzi (Palazzolo) 28
2) Paghera (Pro Desenzano) 22
3) Quarenghi (Ciliverghe) 21
4) Frusconi (Travagliato) 18
4) Bianchi (Folzano) 18
4) Donati (Palazzolo) 18

Redazione

Antonioli eccellente in Eccellenza. In Terza podio d'oro

antonioli


ECCELLENZA
1) ANTONIOLI (Orsa): Entra nel secondo tempo e cambia l'incontro, segnando una doppietta che permette all'Orsa di agguantare il Sarnico e poi superarlo. Provvidenza.
2) PRANDINI (Vallecamonica): finiti gli aggettivi per lui. Decisivo anche in casa dello Scanzopedrengo tritatutto. Segna, fa segnare, canta e porta la croce. Uomo ovunque.
3) LONGHI (Travagliato): il vero motore dell'Aurora che torna a risplendere. Segna gol belli, mai banali. Sta trovando anche quella continuità che, ultimamente, gli aveva fatto difetto. Rinascita.

Redazione

Dal ritorno di Slanzi alla doppietta di Guarneri passando per il para rigori Tibola

tibola

ECCELLENZA
1) MARCO SLANZI: riparte lui, con una doppietta, e il Palazzolo lo segue a ruota. Trovate un centrocampista che è già in doppia cifra a due mesi e mezzo dal termine del campionato. Non c'è nessuno, solo lui. Trascinatore
2) LORENZO PAGHERA: i suoi gol fanno sognare al Desenzano il colpaccio fuori casa, ma la beffa è servita al 94'. Resta la convinzione che, dopo le 3 reti in una settimana, si sia rimesso a correre. Vuole il trono dei cannonieri bresciani. Soprattutto la salvezza. Ancora (con l'accento sulla a...)
3) DANIELE PEDRUZZI: a Dello, anche domenica sulle tribune, rimpiangevano la sua dipartita in direzione Ciliverghe. Solo la sfortuna nega alla squadra di Manini di fare punti contro il Ciliverghe, ma la sua rete dimostra che da qui alla fine ci sarà da combattere con lui. E con loro. A centrocampo, difficile trovare di meglio. Faro


Nella foto il portiere Renato Tibola, top player di giornata in promozione

Redazione