Premi   Top Player

Frusconi sa volare, Pinardi cala il poker

frusconi_top

ECCELLENZA

Per lui, ormai, stiamo finendo gli aggettivi. Sul gradino più alto del podio di Eccellenza dell'ultima giornata c'è Andrea FRUSCONI, il portiere del Travagliato, ancora una volta decisivo nel pareggio ottenuto dalle furie rosse contro il Sarnico. Parate da superman, come sempre, e porta inviolata. A uno così l'Eccellenza sta davvero stretta. Divinità.


Nella foto Andrea Frusconi, in vetta ai top player di Eccellenza

 

Redazione

Donati portabandiera dei top player. E in Promozione c'è un supereroe

donati_tp

ECCELLENZA

Doppietta, derby e vetta della classifica. DONATI vive una domenica bestiale che fa balzare lui e il suo Palazzolo – ancora una volta – agli onori delle cronache. Grazie alle sue fiammate letali i biancazzurri battono 2-1 la Pro Desenzano e continuano a volare. Prima lo innesca Chiari, poi sfrutta uno svarione di Danotti.
Infiammabile.

 

Nella foto Donati, attaccante del Palazzolo

 

Redazione

Sotto la pioggia sbocciano nuove candidature

pioggia_top_player

ECCELLENZA 

Se il Rigamonti Nuvolera esce indenne dal faccia a faccia con il Palazzolo il merito è soprattutto del suo numero uno TRILLI, che sfodera una prestazione superlativa sbarrando la via del gol agli attaccanti biancazzurri con tre interventi miracolosi. Prodigioso.

Argento e bronzo d'Eccellenza arrivano dalla stessa partita: Vallecamonica – Ciliverghe. Sul secondo gradino del podio c'è QUARENGHI, che trascina i suoi e trasforma il rigore che vale i tre punti. Subito dietro VISCONTI, protagonista di una gara di alto livello ma finita con una sconfitta. Due facce.

 

Redazione

Bianchi e Botturi: i principi del turno infrasettimanale

botturi_bedi

ECCELLENZA

È stato assente giustificato per qualche settimana dopo aver letteralmente brillato ad inizio stagione, ma nel turno infrasettimanale è tornato a stupire. Stiamo parlando di BIANCHI del Folzano, che con la sua doppietta alla Delleseverolese torna sul gradino più alto del podio di Eccellenza. Bambino d'oro.

 


Nella foto Botturi della Bedizzolese, che si aggiudica la nomination in Promozione

 

Redazione

Conferme e new entry. La rincorsa ai premi entra nel vivo

pinzoni_rezzato

ECCELLENZA 

Le sue reti sono sempre più importanti e se arrivano al 94' – come domenica – diventano ancora più pesanti. Parliamo di Marco SLANZI, che sigla il gol dell'ex nella sfida con l'Orsa grazie a una conclusione a incrociare potente e precisa che riporta il Palazzolo in vetta. Sherpa.

Secondo posto per bomber BIANCHI del Folzano, che dà il via al successo dei viola sul Casteisangiorgio con una girata vincente e tiene in apprensione la difesa avversaria per tutti i 90 minuti. Spauracchio.

Terza piazza per OSIO, che fa risorgere la Delleseverolese, al primo successo in campionato. Il suo gol da rapinatore d'area è un'autentica liberazione. Toccasana.

Menzioni speciali per QUARENGHI, sempre più uomo squadra del Ciliverghe e FRUSCONI, che nonostante la sconfitta del Travagliato si conferma degno della fama che lo precede parando un rigore.

Nella foto Pinzoni del Rezzato, primo di giornata in Promozione

Redazione

La classifica parziale del premio Top Player

podio

ECCELLENZA

1) Bianchi (Folzano) e Frusconi (A. Travagliato) 18
2) Quarenghi (Ciliverghe) 17
3) Paghera (Pro Desenzano) 14

PROMOZIONE
1) Boakye (Gussago) 12
2) Messa (Calvina) e Vavassori (Adrense) 10
3) Pinzoni (Rezzato) 9

 

Redazione

Gli eroi della provincia e i tre moschettieri di Concesio

tp_concesio

 

ECCELLENZA

Il Palazzolo continua a volare, pianta la bandiera biancazzurra sul campo della Colognese e mette sul trono dei top player BIANCOSPINO, autore di una doppietta nel finale di gara vincendo il faccia a faccia con il portiere avversario prima e finalizzando a dovere un contropiede poi. Sentenza.

 

Nella foto l'esultanza del Concesio

 

Redazione

La zona Cesarini, terra di top player

dincao

Parecchie candidature arrivano da colpi di genio nei minuti finali

ECCELLENZA

MANGIAVINI
del Folzano balza in vetta al podio di categoria, e non potrebbe essere altrimenti dopo l'elettrizzante 4-3 al Valcalepio. All'86' N'Diaye sigla il 3-2 per gli ospiti e sembra mettere il sigillo sul match. A questo punto entra in scena Mangiavini, che con due colpi di testa all'89' e al 90' è protagonista di una doppietta micidiale che manda in visibilio il pubblico e stende i rivali. Alta tensione.
Nella foto Dincao del Calcinato pronto alla conclusione

 

Redazione