Seconda Categoria, le Sentenze dopo la 20^ giornata

Redazione
 
Parte una nuova rubrica di analisi e approfondimento dopo ogni giornata.
 
Tre sentenze per ogni categoria, tre considerazioni derivanti da quanto visto e successo nell'ultimo turno relative ai singoli o alle squadre. Cercheremo di esaltare aspettivi positivi, ma basandoci su risultati e numeri anche qualche considerazione “negativa” potrà essere negativa. Le tre sentenze della settimana in Seconda Categoria:
 
LA CRISI SENZA FINE DEL PONTE ZANANO 
 
Un avvio da matricola terribile, con diversi risultati positivi a dare continuità alla bella promozione ottenuta nello scorso campionato. Poi un crollo verticale che dal sogno playoff ha riportato il Ponte Zanano in piena bagarre per la salvezza. Domenica un'altro boccone amaro duro da digerire, la sconfitta casalinga 4-3 maturata nel finale contro un rivale diretto come la Provagliese. I valtriumplini hanno sempre perso nel 2020 e non vincono addirittura dal 17 novembre, 1-0 contro il Concesio. Una crisi per il momento senza fine.
 
IL REAL CASTENEDOLO SI E' UFFICIALMENTE INCEPPATO
 
Sembrava l'anno buono per centrare senza grandi affanni una promozione da tempo cercata, invece dopo un girone d'andata quasi perfetto il Real Castenedolo si è clamorosamente inceppato. La sconfitta interna con il Calcinato e la scoppola (5-0) sul campo dell'attuale capolista Valtenesi, ora scappata a +6, i primi indizi che qualcosa non andasse, indizi che hanno fatto seguito ad altri e che sono sfociati nella sconfitta casalinga contro un San Zeno in forma, ma pur sempre terzultima forza del campionato. Sorprende in negativo soprattutto il dato relativo ai gol segnati, solamente uno nelle cinque partite del 2020. Allarme rosso.
 
A GHEDI SUCCEDE SEMPRE DI TUTTO
 
Non potranno certo lamentarsi i seguaci che la domenica riempiono gli spalti del Ghedi. Meno di un mese dopo l'incredibile 5-5 con il Barbariga, i bassaioli sono stati protagonisti di un'altro risultato spettacolare battendo 8-4 l'Acquafredda. Dodici gol complessivi, che è tra l'altro il record di gol di una partita di Serie A (Milan-Atalanta 9-3 della stagione 1972-73). Da inizio anno nelle partite casalinghe del Ghedi si sono visti ben cinquntasei gol in undici gare, media quasi esatta di cinque gol a partita. Sugli spalti di Ghedi non ci si può davvero annoiare.
 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk