Eccellenza, le Sentenze dopo la 21^ giornata

Redazione
 
Parte una nuova rubrica di analisi e approfondimento dopo ogni giornata.
 
Tre sentenze per ogni categoria, tre considerazioni derivanti da quanto visto e successo nell'ultimo turno relative ai singoli o alle squadre. Cercheremo di esaltare aspettivi positivi, ma basandoci su risultati e numeri anche qualche considerazione “negativa” potrà essere negativa. Le tre sentenze della settimana in Eccellenza:
 
21^ GIORNATA, IL TURNO DEI PAREGGI
 
Un campionato equilibrato dall'inizio, che continua a rimanere tale. L'ultima giornata è stata quella dei pareggi, con sei partite su otto terminate con il segno “X”. Un dato quasi da record che si spiega con dei valori medi molto simili tra tutte le squadre, unito al fatto che nell'ultimo terzo di campionato la posta in palio inizia a pesare e in un girone così sul filo del rasoio anche un singolo punto potrà fare la differenza. Addirittura tre gli 0-0, mentre solo tre squadre sono riuscite a segnare più di un gol (Ghedi, San Lazzaro e Bedizzolese). La paura di farsi male prevale sulla voglia di portare a casa l'intera posta in palio.
 
IL 2020 DELLE BRESCIANE CONTINUA A ESSERE ZOPPICANTE
 
Spicca poi nello specifico un altro dato relativo all'andamento delle nostre compagini. Nel 2020 su trentaquattro partite in cui almeno una bresciana era coinvolta le vittorie sono state solo sette (20,5%), un andamento a rilento che se poteva essere un caso all'inizio è adesso qualcosa di certo, basti pensare che nelle ultime due giornate hanno vinto solo Ghedi (la migliore delle bresciane nel nuovo anno) e Bedizzolese. Tutto ancora aperto per far sì che le bresciane possano centrare gli obbiettivi primo posto, playoff e salvezza, ma serve di certo qualcosa in più.
 
LA SCONFITTA DEL VOBARNO RISCRIVE LA LOTTA SALVEZZA
 
Era una partita da vincere, almeno da pareggiare, assolutamente da non perdere. Purtroppo il Vobarno non ha invertito il trend negativo casalingo nemmeno contro l'Atletico Chiuduno Grumellese che così è definitivamente rientrata nella corsa salvezza. Dopo un'andata disastrosa i giallorossi hanno già conquistato undici punti nel ritorno (solo sei in tutta l'andata...) e viaggiano a una media punti playoff che gli ha permesso di rientrare  in corsa. Spettatori interessati CazzagoBornato e Darfo, che ora hanno un misero punticino di margine sugli orobici, oltre al discorso quintultimo posto che sembrava potesse garantire la salvezza, ma che con la rimonta dell'Atletico Chiuduno Grumellese non lascia dormire sonni tranquilli. Scenari totalmente riscritti per la permanenza in categoria.