cbs_logo_white
Vetrina

Il Boxing Day: tradizione messa in dubbio

Il Boxing Day, che si celebra il 26 dicembre, il giorno dopo il Natale cattolico, è diventato un giorno importante per lo sport, in particolare per il calcio.

Tradizionalmente, tutte le partite della Premier League inglese si giocano in questo giorno e per i tifosi questa è un’occasione unica per continuare a festeggiare proprio allo stadio, sostenendo la propria squadra del cuore.

Che cos’è il Santo Stefano in Inghilterra?

Va notato subito che il “boxing day” non ha nulla a che fare con le arti marziali, i combattimenti di boxe, ecc. Nessuna battaglia è programmata specificamente per questo giorno. Il giorno di Santo Stefano è una festa celebrata ogni anno il 26 dicembre (il giorno dopo Natale).

In Gran Bretagna è consuetudine fare regali in una scatola, da qui il termine Boxing Day. Già nell’antichità un servitore riceveva una cassetta con un dono dal suo padrone in segno di gratitudine per il lavoro svolto durante l’anno. I regali in ogni parte d’Europa comunque vengono scambiati il giorno di Natale e quindi sono in molti a cercare online le promozioni di Natale più vantaggiose.

Il Boxing Day era originariamente celebrato il primo giorno lavorativo (dal lunedì al venerdì) successivo al Natale. Prima non c’era una data fissa, quindi se il 26 dicembre cadeva di sabato o di domenica, la vacanza veniva posticipata a lunedì.

Oggigiorno il “boxing day” si celebra esclusivamente il 26 dicembre, indipendentemente dal giorno della settimana in cui cade.

Calcio e Santo Stefano

Negli ultimi anni in Inghilterra si sono svolti molti sport diversi a Santo Stefano. Gli eventi sportivi più popolari in questo giorno sono il calcio e le corse di cavalli.

Un ruolo speciale nella capitale della Gran Bretagna è dato al calcio. Quindi, ogni anno, il 26 dicembre, si svolge un round della Premier League inglese. Fino agli anni ’50, le partite di calcio si giocavano sia il giorno di Natale che quello successivo. Alla fine questa tradizione ha cessato di esistere e ora il calcio in Inghilterra si gioca solo il 26 dicembre, cioè il “Boxing day”.

Il primo Santo Stefano della storia ebbe luogo nel 1860. In questo giorno, le due più antiche squadre di calcio in Inghilterra, Sheffield e Hallam, hanno giocato tra loro. La sfida si concluse con la vittoria di Sheffield con un punteggio di 2-0.

Santo Stefano stasera

Quando tutti i campionati europei vanno in pausa, in Inghilterra inizia un grandioso festival del calcio. Gli spettatori, avvolti nelle sciarpe, nonostante il gelo e il freddo, si recano allo stadio per sostenere la propria squadra del cuore. Il calcio in Gran Bretagna occupa un posto speciale nella vita di ogni cittadino, quindi non c’è motivo di temere che gli spalti siano mezzi vuoti: sono sempre pieni!

Di recente, il “Boxing Day” si è trasformato in una cosiddetta dieci giorni, quando le squadre dei massimi livelli del calcio inglese giocano 3-4 turni in 10 giorni. Un simile programma, ovviamente, è piacevole per i fan. Quest’anno a causa del Covid, purtroppo, potrebbe non esserci il Boxing Day.

condividi
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Altro da Vetrina
Giorgio Benedetti, il calcio visto da Serle: concretezza, fame e coraggio
Castenedolese, vent'anni da festeggiare con un sogno chiamato Promozione
Stasera Big Match Live speciale Pisa-Brescia e dilettanti. Diretta tv, Facebook e Youtube
NOSTOP, i partner commerciali: una rete interconnessa per la crescita comune
È il Gavardo dei giovani. Tonoli: "Investiamo nel vivaio per una prima squadra nostrana"
Tecnocasa, porte aperte a calciatori, allenatori e preparatori dei dilettanti. Quando pallone e lavoro non si ostacolano
C'è posta per voi. Parte oggi il servizio di newsletter per gli iscritti a Cbs
NOSTOP - Una visione, due direzioni. Preparatori e tecnici: "Stimoli nel confronto"
Ultime notizie

Buona la prima per il Brescia, Ndoj e Bianchi stendono il Sudtirol

Brescia e Milan Primavera si sfidano in ricordo di Giampaolo Valnegri

Giorgio Benedetti, il calcio visto da Serle: concretezza, fame e coraggio

Ufficiali i calendari di Serie B e Serie C, Brescia e Lumezzane pronte alla partenza

Seria A al via con quattro bresciani presenti

Pergolettese, dal Brescia arriva Lorenzo Andreoli

Trento, ufficiale l’ex Brescia Alessandro Semprini

Coppa Italia, il Lumezzane sfiderà il Legnago Salus nel turno preliminare

Cagliari, arriva il bresciano Alberto Dossena

Serie B, stasera al via con Parma-Bari

Istruttori, allenatori, giovani calciatori e calciatrici. Le nuove opportunità in provincia

Un nuovo attaccante nel listone: Mor Sene. Maccarini e Legrenzi trovano squadra

Virtus Aurora Travagliato, ufficiale il ritorno di Andrea Minelli

Coppa Lombardia Juniores, ecco i gironi: tre squadre bresciane in corsa

Morosini stende la Feralpisalò nella Steel Cup, l’inizio della Serie C slitta al 4 settembre