cbs_logo_white
Vetrina

L’Epas risorge. Calcio, padel, mtb, ristorazione e una nuova cantera per la zona Est della città

Un centro sportivo storico della nostra città si prepara ad una nuova vita. Parliamo dell’Epas di via Gatti, ormai prossimo a cambiare volto e obiettivi grazie al progetto elaborato e sostenuto dal trio composto da Marco Pizzini, presidente del Roncadelle, affiancato da Cristian Mura e Andrea Gaburri.

L’Epas che verrà assumerà, a partire dal mese di settembre, i connotati tipici del centro sportivo polifunzionale, all’avanguardia e pensato su misura per il divertimento e l’aggregazione degli sportivi di ogni età. Il calcio, ovviamente, sarà assoluto protagonista, con un campo a undici, uno a sette e uno a cinque, ma ci sarà spazio anche per il padel, con la creazione di due campi nuovi di zecca. Ad arricchire ulteriormente l’offerta sportiva sarà la mountain bike, con un percorso unico nel suo genere che si snoderà intorno al centro sportivo. L’area delle due ruote sarà gestita dal responsabile della Hot Rock Mtb School, Dario Chiodi.

Fiore all’occhiello il settore “food & beverage”, impreziosito dall’approdo di Pizza 81, locale già noto in città che metterà radici in un’area ristoro rinnovata e pensata per pranzi, aperitivi, cene, feste e momenti conviviali. Non mancherà un’area giochi all’aperto dedicata ai bambini e nella sala adiacente al bar verranno organizzati incontri formativi, riunioni e opportunità di team building legate allo sport per le aziende del territorio.

La rinascita dell’Epas rappresenta una buona notizia per il calcio bresciano, soprattutto in ottica giovanile. I bambini e i ragazzi di San Polo e dintorni potranno infatti indossare la maglia di una nuova cantera della zona Est, che si dedicherà all’attività di base dai primi calci agli esordienti. Lo sbocco naturale per chi proseguirà il cammino sportivo nella fascia agonistica sarà Roncadelle, ma stanno fermentando collaborazioni con società di caratura superiore al fine di garantire opportunità di spessore ai più talentuosi.

 

condividi
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Altro da Vetrina
Giorgio Benedetti, il calcio visto da Serle: concretezza, fame e coraggio
Castenedolese, vent'anni da festeggiare con un sogno chiamato Promozione
Stasera Big Match Live speciale Pisa-Brescia e dilettanti. Diretta tv, Facebook e Youtube
NOSTOP, i partner commerciali: una rete interconnessa per la crescita comune
È il Gavardo dei giovani. Tonoli: "Investiamo nel vivaio per una prima squadra nostrana"
Tecnocasa, porte aperte a calciatori, allenatori e preparatori dei dilettanti. Quando pallone e lavoro non si ostacolano
C'è posta per voi. Parte oggi il servizio di newsletter per gli iscritti a Cbs
NOSTOP - Una visione, due direzioni. Preparatori e tecnici: "Stimoli nel confronto"
Ultime notizie

Il Brescia e la Serie B sbarcano anche su OneFootball

Virtus Aurora Travagliato, ufficiale l’arrivo di Marco Gnali

Bagnolese, un rinnovo e due acquisti per i neroverdi

Giovanili, i quattro gironi degli Juniores provinciali Under 19

Terza categoria, svelata la composizione dei tre gironi

Disservizi Dazn, l'Agcom chiede una procedura semplificata per i rimborsi

Brescia, da oggi campagna abbonamenti anche online

Il riepilogo delle ultime trattative di mercato

Lumezzane, poker di innesti per i rossoblù

Breno, ufficiale il difensore Antonio Costanzo

Buona la prima per il Brescia, Ndoj e Bianchi stendono il Sudtirol

Brescia e Milan Primavera si sfidano in ricordo di Giampaolo Valnegri

Giorgio Benedetti, il calcio visto da Serle: concretezza, fame e coraggio

Ufficiali i calendari di Serie B e Serie C, Brescia e Lumezzane pronte alla partenza

Seria A al via con quattro bresciani presenti