La mannaia del giudice sportivo: scorie da play out, 4 turni a Gritti e mezzo Gabiano appiedato. Coccaglio domenica senza Danesi e Marini

cartellino rosso ok
Una delle ultime “mannaie” della stagione arriva dopo l’intensa domenica di play off e play out per i dilettanti. Nessun ferito grave, tra gli squalificati, come di solito accade invece nelle ultime partite della stagione. Gritti, della Bagnolese, becca però 4 giornate nonostante la vittoria della sua Bagno. Assenze pesanti per Coccaglio (out i gemelli del gol Danesi e Marini, che vedono allontanare anche la Scarpa d’Oro) e Park Hotel nel prossimo turno di domenica.
 
Il riepilogo degli squalificati:

La mannaia del giudice sportivo: poche squalifiche tra Promozione e Prima, rigettato il ricorso del Calcinato per la maxi squalifica a Franchini

cartellino rosso ok

Poche squalifiche pesanti relativamente all’ultima giornata di Promozione e Prima Categoria – nessuna, addirittura, per play off e play out d’Eccellenza – nel comunicato regionale diffuso poco fa. Da segnalare, tuttavia, il ricorso rigettato al Calcinato in merito alla squalifica per 2 anni e 6 mesi a Franchini, reo confesso dopo lo stop a Luca Paghera in merito ai fatti avvenuti in Calcinato-Governolese. Anche in Seconda e in Terza, nulla di clamoroso da segnalare.

FantaTopPlayer – Fabio Tartini, coi 4 di Rudiano sono 29: “Che delusione la Coppa. Girelli, a noi due”

tartini_top

Baratteresti la metà dei tuoi gol, la classifica cannonieri, il record stagionale provinciale di gol, per quel risultato che la tua squadra ha fallito o solo sfiorato? Se c’era una domanda da porre al FantaTopPlayer dell’ultima giornata, Fabio Tartini, probabilmente era questa. Dove finisce la gloria personale ed inizia il successo di squadra troviamo la dimensione di un bomber vincente, che sa contare ma anche pesare, che sa, insomma, che il numero di per sé vale il giusto.

La mannaia del giudice sportivo: ricorso della Cividatese respinto, il Saiano respira. Ragazzo del Sellero squalificato sino al 2017 per doppia spinta all’arbitro. E un ragazzo africano sconta 10 giornate per insulti razzisti

cartellino rosso ok
Si attendeva l’esito del ricorso della Cividatese contro il Saiano ed è arrivata una buona notizia per la società bresciana: ricorso respinto, confermato il risultato del campo e ora in classifica le due squadre sono in testa appaiate. Nervi tesi per l’Ac Ghedi in Prima, falcidiato di assenze; squalifiche pesanti nelle categorie giovanili, un giocatore Juniores del Sellero squalificato fino al 31 dicembre per una doppia spinta all’arbitro; dieci giornate anche a Bara, giocatore africano del Ponte Zanano (sempre Juniores), contrappasso al contrario, per insulti razzisti nei confronti dell’arbitro. Sentenze anche per gli ex dirigenti del Palazzolo: D’Antonuo e Procopio inibiti per 2 anni, Pirola per 3.

FantaTopPlayer – Imed Ouardi, sorprese senza fine: “24 gol e primo posto, chi se li aspettava?”. Eppure il suo futuro resta in una zona d’ombra

ouardi_top

I giovani sono il futuro. Sì, può essere. Ma possono essere già il presente. Chi punta forte su una quota vedendosela esplodere in campo è come se avesse doppiamente fatto bingo, ed è un po’ quello che quest’anno è accaduto a Castrezzato, una delle piazze più sorprendenti nella stagione, con Imed Ouardi (si scriverebbe Imad, si pronuncia Imed, lui stesso ha deciso di sdoganare la seconda versione per evitare fraintendimenti, quindi ci accodiamo).

Fantacalcio Bresciano: Grippi Show ipoteca la finale di coppa con Nicole, ma la sorpassa in classifica. Tre squadre in un punto a 2 giornate dalla fine

logo_FantacalcioBresciano

Appassionante, divertente, imprevedibile. Il Fantacalcio Bresciano, a due giornate dal termine, offre uno scenario inedito e imprevisto: ci sono tre squadre in un punto, cinque in tre punti, ai primi posti della classifica del campionato. L’ultima è stata una giornata favorevole al Grippi Show di Marco Gustinelli, che ha sconfitto per mezzo punto Nicole nello scontro ad alta quota e l’ha sorpassata in testa alla classifica, approfittando anche del passo falso – sempre per mezzo punto… – di Cuore Granata contro i detentori dell’Atletico Sg. Battuta d’arresto per Paperopoli, risalgono Fontana Lume e AC7 che possono ancora sperare nel podio. In Coppa, avendo vinto 3-1 in trasferta nella semifinale d’andata, Grippi Show e Nicole ipotecano la finalissima.

La mannaia del giudice sportivo: Orceana, ricorso contro l’Atletico respinto. Tomasoni (Ac Ghedi) alla Higuain, campionato finito per lui, Caldera e Gabbiani

cartellino rosso ok

A meno di un mese dalla chiusura dei campionati, il comunicato del giovedì diventa sempre più cruciale per la volata finale tra i dilettanti. Oggi c’era attesa per il ricorso dell’Orceana contro l’Atletico del Garda (gara del 28 marzo): è stato respinto, secondo il giudice sportivo Massardi è rientrato sul campo da espulso solo per i festeggiamenti e non per proseguire l’incontro. Confermato il 3-2 del campo. Caso alla Higuain, invece, per Tomasoni dell’Ac Ghedi. Il suo campionato è finito, lunghe squalifiche ed uguale destino anche per i tecnici Gabrielli (del Ghedi stesso) e Caldera (N.Valsabbia).

FantaTopPlayer – Demis Danesi, tripletta al Selvino e quota 20 gol stagionali superata: “Ma voglio i playoff”

danesi_doppia

Di corsa verso i record, propri e di società. Verso l’obbiettivo seguendo una traiettoria rientrante, come il movimento preferito, da sinistra a destra. La stagione di Demis Danesi si sta dispiegando in maniera che non passi senza rimanere nella memoria di chi con lui la sta scrivendo. Dopo un girone d’andata col freno a mano tirato, ora l’Unitas viaggia in quinta marcia, imbattuta lungo tutto il girone di ritorno, con la prospettiva – ora davvero realizzabile – di riprendere all’ultimo respiro una piazza playoff. A guidare il team nel girone F di Prima, il suo numero 7, capace di alzare la propria media realizzativa per puntare dritto ad un traguardo che, a Coccaglio, sarebbe storico.

Fantacalcio Bresciano: mucchio in vetta a tre giornate dalla fine. Coppa: sono rimaste in 4

logo_FantacalcioBresciano

Tre giornate al termine del Fantacalcio Bresciano, è l’ora dei verdetti e tutto appare ancora molto equilibrato. In campionato, non solo in Coppa, dove le contendenti sono rimaste in 4. Per il titolo, lotta furibonda in vetta con almeno 5 squadre a lottare per il primato e le altre ad inseguire un piazzamento sul podio che darebbe diritto ai premi finali. Questa sarà una settimana decisiva. La scorsa settimana è andata così:

La mannaia del giudice sportivo: Paghera, finisce l’incubo. Tolta la squalifica dopo la confessione di Franchini. Orceana, ricorso contro l’Atletico del Garda: risultato non omologato

cartellino rosso ok

Poche partite su cui emettere giudizi, ma il verdetto più atteso è arrivato. Per Luca Paghera, 5 mesi e mezzo dopo, finisce l’incubo. Gli è stata revocata la squalifica comminatagli, in quanto capitano, per i fatti accaduti il 18 ottobre al termine di Calcinato-Governolese quando l’arbitro Papaleo subì l’aggressione da parte di un calciatore locale non identificato. Venne così punito per tutti il capitano, Paghera appunto. Ora il colpevole, Fabio Franchini, ha confessato: la sanzione di 2 anni di stop viene “girata” a lui, Luca torna in campo da domenica a Prevalle.