CBS Big Match - Coppa Brescia U19 Next Gen: tris Ome, Gavardo battuto nei quarti d’andata

Il primo round della doppia sfida valevole per i quarti di finale della Coppa Brescia Next Gen Juniores Under 19, giocato martedì sera, sorride a La Sportiva Ome. I vicecampioni in carica, dopo un primo tempo in sordina, riescono a prendere il largo sul Gavardo nella seconda frazione di gioco.

 

 

Alla partita arrivano due squadre che non stan vivendo un periodo felice in campionato. I padroni di casa sono reduci da una sola vittoria nelle ultime 7 (tra le mura amiche contro l’Eden Esine per 2-1), ospiti a cui il successo manca addirittura dal 21 ottobre (4-2 casalingo contro il Rezzato Dor).

La situazione sopradescritta condiziona il primo tempo delle due squadre. Nella prima mezz’ora succede veramente poco: la palla pesa, la posta in gioco è alta e si sbaglia molto. Al trentasettesimo la prima occasione del match: Carreri è abile a saltare T. Bragaglio e crossare rasoterra a centro area, sul pallone si avventa Scotti che scarica per Baronio, il destro del 10 locale è debole e si spegne sul fondo.

Al quarantesimo si rompe l’equilibrio: fa tutto Balanca, che prima è bravo ad anticipare Filippini nella metà campo avversaria, successivamente premia il taglio in profondità di Scotti; il numero 9 dei locali protegge palla e mette in mezzo, dove lo stesso Balanca, bravissimo a seguire l’azione, si fionda con cattiveria sul primo palo ed insacca con un delizioso colpo di tacco il vantaggio dei locali.

Il gol è una manna dal cielo per i padroni di casa, che si scrollano di dosso la tensione dei primi minuti e confezionano altre due palle gol prima dell’intervallo: prima con Scotti che si gira nello stretto al centro dell’area di rigore e spara un rasoterra forte su cui Rizzi è bravo ad intervenire; successivamente con Baronio che, però, strozza troppo il destro. Il Gavardo si difende con ordine ma fa fatica ad affondare.

Ad inizio ripresa la partita viene indirizzata: Scarpari cambia gioco in direzione di Ghidini, il capitano rosablù controlla, rientra sul destro e fa partire un destro a giro che spegne la sua corsa all’incrocio dei pali. Il grandissimo gol del numero 3 locale vale il raddoppio.

I gialloneri, con i cambi, provano ad alzare il baricentro per trovare quel gol che, nell’ambito del doppio confronto, sarebbe fondamentale, lasciando campo alle sortite offensive dei padroni di casa, che nella fase centrale della ripresa hanno diverse occasioni per arrotondare il punteggio. Al ventiquattresimo Baccanelli prende il tempo a tutti su palla inattiva: il colpo di testa del difensore centrale de La Sportiva Ome è forte ma non preciso, Rizzi è reattivo e riesce a respingere con i piedi. Cinque minuti dopo è Scotti che, dopo aver raccolto una respinta maldestra della difesa valsabbina, stoppa palla al limite dell’area e fa partire un destro che fa la barba al palo.

Al quarantesimo il Gavardo potrebbe riaprire la partita: Trenti converge da destra verso il centro del campo, servendo F. Bragaglio, abile a inserirsi in profondità: il 14 del Gavardo si ritrova a tu per tu con Assettini, calciando alle stelle. Gol sbagliato, gol subito, ed è proprio quello che accade: decisivo il solito Balanca, che parte in progressione: grandissimo coast to coast fino alla linea di fondo, tiro cross forte respinto dall’estremo difensore ospite, la palla rimane in area e il più lesto ad arrivare è il neoentrato Ponte, che scaglia in porta il gol del definitivo 3-0.

Il tris dei padroni di casa incanala sulla via della Franciacorta la qualificazione anche se la storia ci insegna che rimontare, per il Gavardo, è più che possibile. Rosablù che, dal canto loro, intravedono la possibilità di riaccedere alla Final Four di giugno, dopo essere stati sconfitti in finale dal Lumezzane nell’edizione passata.

 

POST PARTITA

Andrea Bozza, allenatore La Sportiva Ome: “Veniamo da un momento estremamente difficile, la palla pesava molto, abbiamo fatto fatica inizialmente a trovare il ritmo giusto e muoverla velocemente, eravamo in difficoltà a livello mentale. È stato importante sbloccarla nel primo tempo, e fondamentale nel computo del doppio confronto mantenere la porta inviolata”.

Michele Calvetti (Gavardo): “Ai miei ragazzi non posso dire nulla, hanno dimostrato come sempre grande determinazione. È un gruppo molto giovane, oggi c’erano in distinta quattro 2007 contro un avversario forte. L’avevamo preparata così, sapevamo come giocavano loro, volevamo chiuderci e ripartire, sfruttando gli spazi che avrebbero potuto lasciarsi. C’è rammarico per il gol subìto poco prima dell’intervallo, ad ogni modo c’è ancora il ritorno e noi ci crediamo”.

 

MVP

Ardit Balanca, La Sportiva Ome: difensore centrale travestito da centrocampista, sempre attento dietro e pericolosissimo in avanti. Da due sue iniziative nascono i gol che aprono e chiudono la partita. Grande fisicità, abbinata a tecnica e velocità, giocatore di categoria superiore.

 

LA SPORTIVA OME VS GAVARDO 3-0
40′ pt Balanca, 13′ st Ghidini, 42′ st Ponte

La Sportiva Ome (4-3-3): Assettini 6, Cadeo 6, Ghidini 7, Valle 6,5, Balanca 7,5, Baccanelli 6, Grassi 6, Scarpari 6,5 (15′ st Tagliani 6), Scotti 6,5 (30′ st Ponte 6,5), Baronio 6, Carreri 6 (18′ st Mino 6). A disposizione: Gipponi, Peli, Mazzitelli, Manessi, Bono. Allenatore: Bozza.

Gavardo (4-2-3-1): Rizzi 6, T. Bragaglio 5,5, Trevisani 5,5, Dallaguardi 6, Jarromi 5,5, Carpenterio 6, Trenti 5,5 (15′ st Pasini 6), Shtraza 6, Filippini 5,5 (10′ st Melzani 6), Arpelino 6 (29′ st Haji sv), Tebaldini 6 (5′ st F. Bragaglio 6). A disposizione: Pontigia. Allenatore: Calvetti.

Note: spettatori: 100 circa. Campo di gioco in erba naturale. Meteo: nuvoloso. Ammoniti: Scarpari (La Sportiva Ome), Scotti (La Sportiva Ome). Recupero: 2′ e 3′.

condividi
Ultime notizie
 
 
Tornei nazionali: il punto sul weekend appena trascorso
Aprile 14,2024
 
 
Il punto: tre vittorie e un pareggio per le bresciane
Aprile 14,2024
 
 
Il Brescia cade a Venezia: una doppietta di Tessmann stende le rondinelle
Aprile 14,2024
 
 
CBS Big Match, Promozione: La Sportiva Ome-Borgosatollo 0-1
Aprile 14,2024
 
 
Tutti i risultati finali e i rispettivi marcatori del 14 aprile
Aprile 14,2024
 
 
Pro Sesto-Lumezzane 2-1: sconfitta amara che mette a rischio i play off
Aprile 13,2024
 
 
Possibili verdetti 14 aprile: prima chance Ospitaletto, Verolese vicina, ultimi 90' in Terza
Aprile 13,2024
 
 
Primavera 2: grande vittoria della Feralpisalò che raggiunge il Brescia, sconfitto a Renate
Aprile 13,2024
 
 
La Feralpisalò regala un tempo e il Pisa si prende i 3 punti: i play-out si allontanano
Aprile 13,2024
 
 
Pisa-Feralpisalò 3-1, il tabellino: stessi tiri in porta, efficacia opposta
Aprile 13,2024
 
 
Pisa-Feralpisalò 3-1, le pagelle: Arena imprendibile, Valoti letale; si salva Zennaro
Aprile 13,2024
 
 
Migliori giovani 2024, ventunesima puntata: Mattia Guarneri, Desenzano
Aprile 12,2024
 
 
Cellino corregge la stampa locale e "smentisce categoricamente" di voler cedere il Brescia
Aprile 12,2024
 
 
Manuel Urbani: “Voluntas Montichiari U15 gruppo straordinario. Ora testa alla Coppa Brescia“
Aprile 12,2024
 
 
Identiquota Young 2024, Diciannovesima puntata: Gabriele Platto
Aprile 12,2024
 
 
La volata finale in Prima Categoria: la tabella delle ultime due giornate per le bresciane
Aprile 12,2024