Bresciani (Ghedi): "Cammino importante, grande soddisfazione"; Pinzoni (Lume): "Orgoglioso dei ragazzi"

La gioia pura di mister Carlo Bresciani; l’orgoglio e la dignità di Stefano Pinzoni (nella foto). Sono questi i due volti del post-partita di Ghedi-Lumezzane, finale Under 16 di Coppa Brescia. “Per noi è un traguardo importante – esulta Bresciani -, un trofeo che ci riempie di gioia. Quel gol nel finale è la ciliegina sulla torta di una sfida di livello, disputata contro un avversario di qualità al quale va il nostro plauso, anche perché dobbiamo ricordare che i loro giocatori hanno un anno in meno dei nostri. È stata una partita vera, giocata con intensità e qualità da entrambe le squadre. Siamo venuti fuori nel secondo tempo, creando buone occasioni dopo una prima frazione un po’ bloccata. La stagione è senza dubbio positiva. Abbiamo lavorato nella prospettiva di un Under 16 Elite compiendo un cammino importante in questa Coppa Brescia. Dedico il titolo alla mia compagna e alla mia famiglia, che mi sono sempre accanto”.

Pinzoni ha parole dolci per i suoi ragazzi. “Brucia perché ci tenevamo, ma il calcio è così e anche se prendere gol all’ultimo secondo fa male dobbiamo accettarlo. Complimenti al Ghedi. Noi abbiamo dato tutto. Giocare sotto età non è facile e ha inciso, i ragazzi meritano solo applausi perché hanno fatto un percorso eccezionale. Sono felice di ciò che abbiamo messo in mostra. Oggi abbiamo fatto fatica nel primo tempo, nella ripresa è andata meglio con il baricentro più alto. Stagione senza dubbio positiva. Abbiamo disputato un campionato altamente formativo, contro avversarie di grande spessore e caratura nazionale. I nostri giovani sono cresciuti ed è stato lo stesso per me, al primo approccio nell’agonistica. Aiutarli a dimenticare questa delusione non è semplice, ma la società è orgogliosa di loro. Anche le sconfitte fanno crescere. Quest’anno abbiamo preso scoppole a Cesena e Bergamo, ma ne siamo usciti più forti. Ora ci aspetta il Padova nell’ultima di campionato. Sarebbe bello giocarcela alla pari con i campioni d’Italia, come all’andata”.

condividi
Ultime notizie
 
 
BSV Garda, l'organigramma e le dichiarazioni: "Stessi valori, è stato semplice"
Luglio 22,2024
 
 
Nasce BSV Garda: Bedizzole, Sirmione e Vighenzi insieme, ecco come
Luglio 22,2024
 
 
Il Gsr non si nasconde. Zappella: "Puntiamo al bis. In campo per vincere, vogliamo la Prima"
Luglio 21,2024
 
 
Pro Palazzolo: colpaccio Fabio Ceravolo nel reparto avanzato!
Luglio 21,2024
 
 
Amichevoli estive: dopo il Monza, la Nuova Camunia ha sfidato a Temù la Feralpisalò
Luglio 21,2024
 
 
Elezioni CRL 2025, Pedrazzini per la conferma: in squadra entra il delegato bresciano Facchi
Luglio 21,2024
 
 
San Michele Idro, le finali: Piccolo Mondo, grande vittoria. Tecnoimpianti ancora secondo
Luglio 21,2024
 
 
Breno: la nuova sede degli allenamenti sarà il Centro sportivo di Concesio
Luglio 21,2024
 
 
Brescia-Dilettanti di Eccellenza e Promozione: finisce 7-2, Lezzerini para un rigore
Luglio 20,2024
 
 
Presentazione, A.C.Valgobbia - Presidente Bonardi: "Lumezzane vive di lavoro e calcio"
Luglio 20,2024
 
 
Presentazione, U.F.Montenetto - "Alziamo l'asticella, siamo attivi anche nel campo della solidarietà"
Luglio 20,2024
 
 
Feralpisalò: il riepilogo degli ultimi movimenti di mercato
Luglio 20,2024
 
 
Sebastiano Esposito approda in Serie A: giocherà nell'Empoli di D'Aversa
Luglio 20,2024
 
 
Mercato CBS: ancora diverse trattative tra Serie D ed Eccellenza
Luglio 20,2024
 
 
Ripescaggi - Gussago esulta: la promozione è realtà!
Luglio 20,2024
 
 
Padel, tennis, calcio. Dopo il taglio del nastro il centro sportivo Michelangelo sogna in grande
Luglio 19,2024