Coppa Meraviglia: non basta Migliorati alla Voluntas, il Duomo di Busolin in finale Argento

Nella seconda partita del sabato di Coppa Meraviglia, torneo giovanile a finalità benefiche organizzato da CalcioBresciano.it, si sfidano USO Duomo (2012 CSI) e Voluntas Brescia (2013 FIGC). Non essendo riuscite a passare lo spareggio per il tabellone Oro del giorno precedente, le due realtà vengono convogliate verso l’Argento, ricaricando la possibilità di protagonismo. Le prestazioni messe in campo dai giovani calciatori non deludono le attese.

La squadra di Duomo di Rovato si dispone compatta in campo, con maglie strette e coperture in fase difensiva, lasciando le questioni offensive alle proprie due punte di diamante: Mattia Buffoli, mancino detonante, autore di una tripletta venerdì; Stefano Busolin, ala destra veloce. Loro due, assieme alla punta dei cittadini, Mattia Migliorati, saranno i grandi trascinatori dell’incontro, marcando una doppietta ciascuno.

Ci mette meno di un giro di orologio Busolin per rompere il ghiaccio: fuga sulla destra, calcio potente che Samuele Montalto non riesce a trattenere e vantaggio USO. Al 10′ Alessio Metelli si libera da solo in area e batte un rigore in movimento, cogliendo clamorosamente il palo. 2′ dopo ci pensa allora Buffoli a dare 2 gol di vantaggio ai giallorossi, ovviamente col suo mancino. Tra i ciessini si distingue l’estremo difensore, Pietro Fossadri, non solo per le parate: guida il settebello da dietro, suggerisce movimenti, incita gridando: “Forza USO!” quando i suoi calano di intensità o di morale: grande leadership.

Solo Migliorati riesce a superarlo e, per farlo, deve inventarsi uno dei gol più belli del torneo: defilato sulla destra, scaglia un tiro che si impenna sopra la testa del portiere avversario, sbatte sulla traversa e termina la sua corsa nell’angolino basso opposto. La gara rimane riaperta per poco, perché a 4′ dalla fine del primo tempo Busolin attacca lo spazio e fulmina Montalto in uscita.

La ripresa si apre con la traversa colpita da Buffoli su punizione; 10′ dopo lo imita Migliorati: trasversale nemica. I due si rifanno: il numero 9 vince uno shoot-out saltando il diretto avversario e depositando nel sacco il 4-1; il numero 20 rilancia la sua candidatura al best gol segnando direttamente dal conseguente calcio d’inizio, per il 4-2 definitivo.

Si torna in campo già stasera: alle 18.30 derby FIGC tra Roncadelle e Voluntas Brescia per il terzo-quarto posto del tabellone Argento; alle 19.30 derby CSI tra USO Desenzano e USO Duomo per la corona.

Giuseppe Politi, mister dell’USO Duomo, tira le somme di una lunga e ricca annata: “Essere tra i protagonisti di questo torneo è per noi motivo di orgoglio, questo torneo rappresenta il coronamento della stagione. Io e il mio vice Gianluca Nodari alleniamo questo gruppo da 3 anni. Siamo una piccola realtà, ma quest’anno ci siamo tolti delle belle soddisfazioni. Abbiamo sfiorato il titolo provinciale CSI, perdendo solo 3-2 col Rivoltella; abbiamo partecipato al Meeting Polisportivo di Cesenatico arrivando quarti su 26 formazioni arrivate da tutta la Lombardia. Questa in particolare è stata un’esperienza molto arricchente, i ragazzi hanno provato anche altri sport, andrebbe sponsorizzata, perché è molto formativa”.

 

USO DUOMO – VOLUNTAS BRESCIA 4-2
1′ pt Busolin (D), 12′ pt Buffoli (D), 14′ pt Migliorati (V), 16′ pt Busolin (D), 16′ st Buffoli (D), 17′ st Migliorati (V)

USO Duomo: 1 Pietro Fossadri, 4 Mattia Apostoli, 5 Pietro Bonetalli, 6 Filippo Puzzangara, 7 Stefano Busolin, 8 Michele Politi, 9 Mattia Buffoli, 11 Alessandro Cavalli, 15 Redon Krasniqi, 16 Gabriel Pontoglio, 18 Alessio Metelli. Allenatore: Giuseppe Politi.

Voluntas Brescia: 12 Samuele Montalto, 6 Simone Diachuk, 16 Andrea Mullaj, 17 Francesco Colla, 18 Zeyad Sheta, 19 Nicolas Mazzola, 20 Mattia Migliorati, 21 Yassin Taholin. Allenatore: Gustavo Aragolaza.

Arbitro: Daniele Comini del CSI Brescia.

 

[Le altre partite della seconda serata: USO Desenzano-Roncadelle, GSO Casazza-Pavoniana, Oratorio Rivoltella-Gussago]

 

Matteo Carone

condividi
Ultime notizie
 
 
Presentazioni - Doppia Valtenesi, unico progetto: crescere i giovani
Luglio 22,2024
 
 
BSV Garda, l'organigramma e le dichiarazioni: "Stessi valori, è stato semplice"
Luglio 22,2024
 
 
Nasce BSV Garda: Bedizzole, Sirmione e Vighenzi insieme, ecco come
Luglio 22,2024
 
 
Il Gsr non si nasconde. Zappella: "Puntiamo al bis. In campo per vincere, vogliamo la Prima"
Luglio 21,2024
 
 
Pro Palazzolo: colpaccio Fabio Ceravolo nel reparto avanzato!
Luglio 21,2024
 
 
Amichevoli estive: dopo il Monza, la Nuova Camunia ha sfidato a Temù la Feralpisalò
Luglio 21,2024
 
 
Elezioni CRL 2025, Pedrazzini per la conferma: in squadra entra il delegato bresciano Facchi
Luglio 21,2024
 
 
San Michele Idro, le finali: Piccolo Mondo, grande vittoria. Tecnoimpianti ancora secondo
Luglio 21,2024
 
 
Breno: la nuova sede degli allenamenti sarà il Centro sportivo di Concesio
Luglio 21,2024
 
 
Brescia-Dilettanti di Eccellenza e Promozione: finisce 7-2, Lezzerini para un rigore
Luglio 20,2024
 
 
Presentazione, A.C.Valgobbia - Presidente Bonardi: "Lumezzane vive di lavoro e calcio"
Luglio 20,2024
 
 
Presentazione, U.F.Montenetto - "Alziamo l'asticella, siamo attivi anche nel campo della solidarietà"
Luglio 20,2024
 
 
Feralpisalò: il riepilogo degli ultimi movimenti di mercato
Luglio 20,2024
 
 
Sebastiano Esposito approda in Serie A: giocherà nell'Empoli di D'Aversa
Luglio 20,2024
 
 
Mercato CBS: ancora diverse trattative tra Serie D ed Eccellenza
Luglio 20,2024
 
 
Ripescaggi - Gussago esulta: la promozione è realtà!
Luglio 20,2024