Mezzane: i quarti si aprono con un upset clamoroso, campioni in carica eliminati

Un inizio di fase finale così non ce lo si aspettava. Il Torneo Notturno di Mezzane, Memorial “Luca e Stefano”, avrà un nuovo re. L’ultimo vincitore del torneo, infatti, è costretto ad abdicare, sorpreso da una selezione che si era qualificata solo all’ultimo tentativo, due giorni fa. Il bello del calcio estivo.

 

 

TORNEO FEMMINIILE

Il torneo si apre con la prima semifinale del quadrangolare femminile, ormai tradizione del torneo. Da una parte una squadra esperta, Effe Car, con diverse giocatrici importanti a livello provinciale. Dall’altra praticamente l’Under 19 della Doverese, Patitos, squadra cremonese dove gioca e segna Veronica Carelli. La classe 2006 è la dominatrice del match. Su di lei si poggiano tutte le azioni importanti di Patitos, che riesce a rimontare nel secondo tempo la rete del vantaggio Effe Car, siglata da Martani. Carelli colpisce due volte con il suo mancino letale e porta le compagne alla finalissima.

Effe Car – Patitos 1-2
9′ pt Martani (E); 5′ st Carelli (P), 14′ Carelli (P)

EFFE CAR: 1 Ana Boboc, 2 Beatrice Piovani, 3 Giorgia Vacchi, 4 Giorgia Bertolotti, 5 Alexandra Tunoaia, 6 Elisa Casali, 7 Elena Gervasi, 8 Anita Prederi, 9 Lara Agnese Messali, 10 Alice Martani. Dirigenti: Giambattista Pelizzari, Emiliano Paolino.

PATITOS: 1 Margherita Gagliardo, 5 Giulia Brambini, 6 Adele Maria Moschetti, 7 Chiara Peresson, 8 Crystal Balistreri, 9 Mirea Chignoli, 10 Veronica Carelli, 11 Noemi Rosano. Dirigente: Daniele Mario Chignoli.

MVP: Veronica Carelli (Patitos).

 

TORNEO OPEN

Al primo quarto di finale Milan Club Castel Goffredo arriva in fiducia per via del bel successo di lunedì, utile a passare il turno. Il problema è il valore dell’avversario, perché Toscani Costruzioni/Auram Consulting deve difendere il titolo 2023. Ad andare in vantaggio sono però i rossoneri: Andrea Chesini sponda per l’inserimento di Pierpaolo Rubino, che di sinistro spiazza Luca Ziglioli. I bianchi crescono coi minuti, Alessandro Segna cancella due volte il pari a Marco Bertoli, ma deve arrendersi al 12′: contromovimento corto-lungo per far saltare la marcatura e destro incrociato. L’inerzia sembra essere invertita, ma nel finale i milanisti tornano sopra: Nicolò Lini scivola aprendo un’autostrada a Rubino, che ottimizza il due contro uno ricambiando il favore a Chesini.

Nei secondi 20′ (il tempo nella fase ad eliminazione diretta si allunga di 5′ a tempo) succede di tutto. Alla prima azione palo interno di Alberto Boschetti, il fronte si ribalta, Chesini si smarca splendidamente da Lini e calcia, Ziglioli para ma la carambola finisce sullo stinco del difensore: autorete e doppio vantaggio Milan. Da qui in poi si comincia a giocare ad una porta. La sfida Boschetti-Rubino è totale, il 7 riesce a schermare quasi ogni uno contro uno dell’11, che insiste. Ciccone trova un varco per esplodere il sinistro, che si infila sotto l’incrocio. Toscani si avvicina, tempo c’è.

Segna però veste la maglia di Superman e compie almeno tre parate straordinarie. Dove non arriva lui, ci pensa il palo, come quello colpito dallo stesso Boschetti (su pallone comunque toccato dall’1). Ad ogni intervento difensivo è un boato della curva, composta da una trentina di tifosi scatenati castellani. Al 14′ il castello crolla su una serpentina di Boschetti, che finalmente trova il gol agognato. Nicola Franzoni ruota i suoi, mentre Fabio Pinelli e Fabio Baresi hanno a disposizione un solo cambio. Ma il cuore dei diavoli è enorme. Al 18′ l’occasione più grande della partita capita a Gianmarco Gerevini, che da solo in area piccola prima perde il tempo, poi calcia: carambola stile precedente autorete, l’ultimo a toccare è l’ex Desenzano in maniera totalmente involontaria, palo pieno.

L’arbitro sta per mandare le squadre alla breve pausa prima dei supplementari quando si materializza l’ultima e più bella giocata dell’incontro. Rubino lavora un pallone sull’out di destra e piazza un cross in area. Una preghiera alla ricerca di un’invenzione. L’invenzione arriva ed è fantastica: Chesini si coordina e trova una rovesciata alla Carlo Parola che lascia tutti a bocca aperta e definisce la sorpresa più grande delle ultime edizioni. Toscani Costruzioni abdica, Milan Club Castel Goffredo accede alle semifinali da mina vagante in tabellone.

Toscani Costruzioni/Auram Consulting – Milan Club Castel Goffredo 3-4
4′ pt Rubino (M), 12′ Bertoli (T), 18′ Chesini (M); 1′ st autorete Lini (T), 6′ Ciccone (T), 14′ Boschetti (T), 21′ Chesini (M)

TOSCANI COSTRUZIONI/AURAM CONSULTING: 1 Luca Ziglioli; 3 Nicolò Lini; 10 Nicola Ciccone (4 Claudio Zappa), 8 Gianmarco Gerevini (6 Andrea Quarena), 11 Alberto Boschetti; 9 Marco Bertoli (7 Nicolò Pagano). Dirigente: Nicola Franzoni.

MILAN CLUB CASTEL GOFFREDO: 1 Alessandro Segna; 6 Carloalberto Tosi; 7 Pierpaolo Rubino, 8 Daniel Corghi (5 Enrico Chiarini), 3 Giovanni Parisio; 9 Andrea Chesini. A disposizione: 5 Gabriele Pizzoni. Dirigenti: Fabio Pinelli, Cristiano Baresi.

MVP: Alessandro Segna (Milan Club Castel Goffredo).

Nel secondo quarto una delle migliori squadre viste finora, Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali, sfidano Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio. La gara esplode subito svelando un duello che durerà tutto il match: Filippo Guerini contro Andrea Minelli. I due si marcano e hanno doti molto più offensive che difensive, quindi sono sia delizia che croce del proprio schieramento. Il numero 10 segna col solito sinistro 1-0 e 2-1, il 26 risponde due volte di destro (la seconda volta scippando proprio il dirimpettaio) e due volte pareggia.

Braga mette la testa avanti recuperando palla alto e finalizzando con Filippo Orlandini il conseguente tre contro uno. Leonardo Nizzola salva un gol fatto sulla linea, ma il pari arriva sulla continuazione dell’azione, con Jacopo Mozzanica che tira giù la porta. Marco Frassine si iscrive a referto dopo una giocatona di esterno spalle alla porta, ma i verde fluo riequilibrano allo scadere di frazione: Filippo Pavoni sale in cielo a deviare di testa un corner, traversa piena, Minelli ribatte in rete.

Diodato sbaglia il tempo di intervento, Frassine si trova ad inizio ripresa con tutta la porta spalancata davanti e non sbaglia. I ritmi non si abbassano, anzi. All’11’ per la prima volta una delle due squadre va sopra di due. Lo fa Geom. Cogoli con una grande azione d’insieme: Mozzanica scavetta in area, il neoentrato Riccardo Canciani appoggia di petto in scarico, Marco Ravani mette dentro di collo destro. Finita? Macché. Finché c’è in campo Minelli c’è speranza per Braga: l’attaccante dell’Atletico Cortefranca dribbla in area e incrocia il 6-5. Anche in questo caso si arriva all’ultimo minuto col fiato sospeso. Sull’ultima azione Minelli, sempre lui, calcia forte da fuori, Pilotti ha un riflesso eccezionale ma ha bisogno di Guerini per salvare il gol: il 10 spazza in rovesciata sulla linea.

Finisce così, a Braga Termoidraulica non basta il poker di Minelli per portare almeno ai supplementari Geom. Cogoli, che entra nella final four.

Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali – Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 6-5
1′ pt Guerini (G), 3′ Minelli (B), 5′ Guerini (G), 9′ Minelli (B), 9′ Orlandini (B), 11′ Mozzanica (G), 13′ Frassine (G), 19′ Minelli (B); 2′ st Frassine (G), 11′ Ravani (G), 13′ Minelli (B)

GEOM. COGOLI/LA BOTTEGA DELLE CARNI/LOPIGOM GUARNIZIONI INDUSTRIALI: 1 Fabio Pilotti; 14 Massimo Fattori; 10 Filippo Guerini, 3 Jacopo Mozzanica (4 Filippo Lauricella), 2 Marco Ravani; 9 Marco Frassine (11 Riccardo Canciani). A disposizione: 12 Paolo Conti, 17 Davide Bonzi, 18 Lorenzo Zani. Dirigenti: Alberto Ghirardi, Stefano Apollonio.

BRAGA TERMOIDRAULICA/GI.ZETA.EMME TINTEGGIATURE/TURCHI FLAVIO: 1 Daniel Ghisleri; 6 Matteo Diodato; 17 Leonardo Nizzola, 10 Filippo Orlandini (28 Nicola Dossena), 26 Andrea Minelli; 12 Filippo Pavoni. A disposizione: 8 Francesco Grazioli, 11 Andrea Nizzola. Dirigenti: Davide Ferrari, Davide Faldini.

MVP: Andrea Minelli (Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio).

 

 

CLASSIFICHE

PRIMA FASE

Girone A: Toscani Costruzioni/Auram Consulting 9 punti; Nord Impresa 6; Milan Club Castel Goffredo 3; Tranceria Parini 0.

Girone B: Autoscuola Vigorelli 9 punti; I 2000 6; Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani 3; Birreria Bastiglia/Il Brillo Parlante 0.

Girone C: Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali 9 punti; Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi, Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 4; Max SRL & Vida Soluzioni per l’Edilizia 0.

Girone D: Autotrasporti Cavallari 9 punti; Atletico Plefo 6; Bar Da Cristian 3; Eredi Treccani Roberto SNC 0.

SECONDA FASE

Girone A: Toscani Costruzioni/Auram Consulting* 4 punti; Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 3; I 2000 1.

Girone B: Autoscuola Vigorelli*, Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi 4 punti; Bar Da Cristian 0.

Girone C: Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali 6 punti; Milan Club Castel Goffredo 3; Atletico Plefo 0.

Girone D: Autotrasporti Cavallari*, Nord Impresa 4 punti; Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani 0.

Nota: sottolineate le squadre promosse al turno successivo. Un asterisco per ogni vittoria ai rigori.

 

CALENDARIO

PRIMA FASE

Mercoledì 5 giugno
20.45 Toscani Costruzioni/Auram Consulting – Nord Impresa 5-4
21.30 Autoscuola Vigorelli – I 2000 7-3
22.15 Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi – Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 2-2

Venerdì 7 giugno
20.45 Autotrasporti Cavallari – Atletico Plefo 6-4
21.30 Tranceria Parini – Milan Club Castel Goffredo 1-6
22.15 Birreria Bastiglia/Il Brillo Parlante – Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani 1-4

Lunedì 10 giugno
20.45 Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali – Max SRL & Vida Soluzioni per l’Edilizia 3-1
21.30 Eredi Treccani Roberto SNC – Bar Da Cristian 1-7
22.15 Toscani Costruzioni/Auram Consulting – Tranceria Parini 7-2

Giovedì 13 giugno
20.45 Autoscuola Vigorelli – Birreria Bastiglia/Il Brillo Parlante 5-3
21.30 Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi – Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali 5-7
22.15 Autotrasporti Cavallari – Eredi Treccani Roberto SNC 8-0

Venerdì 14 giugno
20.45 Nord Impresa – Milan Club Castel Goffredo 6-3
21.30 I 2000 – Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani 9-4
22.15 Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio – Max SRL & Vida Soluzioni per l’Edilizia 3-2

Lunedì 17 giugno
20.00 Carpenedolo – Isorella 2-0 (semifinale Esordienti)
20.45 Atletico Plefo – Bar Da Cristian 5-4
21.30 Toscani Costruzioni/Auram Consulting – Milan Club Castel Goffredo 4-1
22.15 Autoscuola Vigorelli – Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani 6-1

Mercoledì 19 giugno
20.00 Remedello – Castiglione 1-11 (semifinale Esordienti)
20.45 Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi – Max SRL & Vida Soluzioni per l’Edilizia 6-3
21.30 Autotrasporti Cavallari – Bar Da Cristian 10-3
22.15 Nord Impresa – Tranceria Parini 5-2

Venerdì 21 giugno
20.45 I 2000 – Birreria Bastiglia/Il Brillo Parlante 4-2
21.30 Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio – Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom 3-5
22.15 Atletico Plefo – Eredi Treccani Roberto SNC 6-1

SECONDA FASE

Domenica 23 giugno
19.00 Isorella – Remedello (finale 3°-4° posto Torneo Esordienti) 1-3
19.45 Carpenedolo – Castiglione (finale 1°-2° posto Torneo Esordienti) 1-5
20.45 Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani – Nord Impresa 4-7
21.30 Milan Club Castel Goffredo – Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali 0-6
22.15 Toscani Costruzioni/Auram Consulting – I 2000 2-2 (3-2 dcr)

Mercoledì 26 giugno
20.45 Autoscuola Vigorelli – Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi 2-2 (6-5 dcr)
21.30 Nord Impresa – Autotrasporti Cavallari 4-4 (6-7 dcr)
22.15 Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali – Atletico Plefo 4-3

Venerdì 28 giugno
20.45 Toscani Costruzioni/Auram Consulting – Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 2-0
21.30 Autoscuola Vigorelli – Bar Da Cristian 4-1
22.15 Impresa Edile F.lli Zabaleni/Lattoneria Maccabiani – Autotrasporti Cavallari 4-5

Lunedì 1 luglio
20.45 Milan Club Castel Goffredo – Atletico Plefo 6-2
21.30 I 2000 – Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 4-5
22.15 Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi – Bar Da Cristian 5-0

FASE FINALE

Mercoledì 3 luglio (quarti di finale)
20.30 Effe Car – Patitos 1-2 (semifinale A Torneo Femminile)
21.15 Toscani Costruzioni/Auram Consulting – Milan Club Castel Goffredo 3-4 (quarto di finale 1)
22.15 Geom. Cogoli/La Bottega delle Carni/Lopigom Guarnizioni Industriali – Braga Termoidraulica/Gi.Zeta.Emme Tinteggiature/Turchi Flavio 6-5 (quarto di finale 2)

Lunedì 8 luglio (quarti di finale)
20.30 Semifinale B Torneo Femminile
21.15 Autoscuola Vigorelli – Nord Impresa (quarto di finale 3)
22.15 Autotrasporti Cavallari – Digital Solution/Pub Numero Uno/Taffelli Scavi (quarto di finale 4)

Mercoledì 10 luglio (semifinali)
20.30 Finale 3°-4° posto Torneo Femminile
21.15 Vincente quarto di finale 1 – Vincente quarto di finale 4 (semifinale 1)
22.15 Vincente quarto di finale 2 – Vincente quarto di finale 3 (semifinale 2)

Venerdì 12 luglio (finali)
20.30 Finale 1°-2° posto Torneo Femminile
21.15 Perdente semifinale 1 – Perdente semifinale 2 (finale 3°-4° posto)
22.15 Vincente semifinale 1 – Vincente semifinale 2 (finale 1°-2°posto)

 

condividi
Ultime notizie
 
 
Feralpisalò: da domani al via il ritiro di Darfo Boario Terme. Tutto quello che c'è da sapere.
Luglio 14,2024
 
 
Perugia: ufficiale l‘arrivo del classe 2003 Luca Bacchin
Luglio 14,2024
 
 
Breno: colpaccio Anthony Minessi nel reparto offensivo
Luglio 14,2024
 
 
Dopo Iddrissou, Palmini e Platto tanti altri giovani talenti approdano nei professionisti
Luglio 14,2024
 
 
Polpenazze, Finale: Nova Sider Forgital trionfa alla 44esima edizione del torneo!
Luglio 14,2024
 
 
Scelta la prima selezione dilettanti (Prima e Seconda) che giovedì sfiderà il Brescia
Luglio 13,2024
 
 
San Michele Idro: serata di sorprese, Piccolo Mondo in pompa magna
Luglio 13,2024
 
 
Mercato CBS: Real Castenedolo e Calcinato scatenati in Prima categoria!
Luglio 13,2024
 
 
Finali Mezzane: Scidone e Guerini al top, la 20ª edizione del torneo va a Geometra Cogoli
Luglio 13,2024
 
 
Mercato CBS: ancora importanti movimenti per le formazioni di Serie D
Luglio 13,2024
 
 
Le novità di mercato di Brescia, Feralpisalò e Lumezzane
Luglio 13,2024
 
 
Gaggiotti: "Brescia, non ti riconosco più". I talenti della Riga vanno altrove. Platto all'Atalanta
Luglio 12,2024
 
 
Sale. Lpr/Frabol e La Manega Franciacorta all'ultimo atto
Luglio 12,2024
 
 
Alessandro Oro porta la sua lunghissima esperienza di calcio femminile d'élite
Luglio 12,2024
 
 
CSI e settori giovanili sempre alla ricerca di giocatori, istruttori e collaboratori
Luglio 12,2024
 
 
Collebeato ci crede. Moretti: "Ambiziosi, non presuntuosi". Lombardi: "Obiettivo seconda categoria a breve termine".
Luglio 12,2024