Viale Venezia. Eurocasa 6 bellissima

Nella serata di ieri si sono disputate le finali della “Brixia Social Play” nella meravigliosa cornice di Viale Venezia.
Una prestazione monstre di Eurocasa permette a Scidone e compagni di salire sul gradino più alto del podio grazie alla vittoria per 6-1 su Personal Data.
Nella finale ¾ Bar Sport trionfa di misura su Rgs Ghidini.

 

BAR SPORT VS RGS GHIDINI 6-5

(2 Amatulli, Xhaferri, Bellomi, Barezzani, Aut. Portiere – 3 Peroni, Iemmolo, N’Gbesso)

BAR SPORT: 1. Bassini, 6. Barezzani, 11. Barbieri, 10. Boglioli, 8. Bellomi, 5. Xhaferri, 9. Amatulli
RGS GHIDINI: 1. Corsini, 96. Musinschi, 11. Peroni, 69. Ghidini, 10. N’Gbesso, 5. Mainardi, 9. Iemmolo, 7. Donnarumma

 

La gara che apre la serata è la “finalina” ¾ posto tra Bar Sport e Rgs Ghidini.
Partono fortissimi i “green” che al quinto sono già avanti di due reti: prima è bravissimo Barbieri di tacco a servire Xhafferi che realizza il vantaggio. Successivamente Bellomi realizza il 2-0 dal limite dell’area.
Rs Ghidini accorcia le distanze dopo un minuto: una mischia fa arrivare il pallone sul destro di N’Gbesso che fa partire un diagonale imparabile per Bassini.
A metà primo tempo una meravigliosa punizione di Barezzani permette a Bar Sport di tornare sopra di due.
Prosegue il monologo Bar Sport: al 14esimo Amatulli si gira in area e realizza un gol da centravanti vero per il 4-1.
Poco dopo Rs Ghidini cerca di rientrare in partita con Iemmolo che, ben servito da Ghidini, realizza il più facile dei tap-in per il 4-2.
All’ultima azione del primo tempo un clamoroso errore di Corsini permette a Bar Sport di allungare ulteriormente sul 5-2.
Al rientro dagli spogliatoi reazione d’orgoglio di Rs Ghidini: è Peroni che suona la carica con una doppietta che permette ai suoi di rimettersi in pista e accorciare sul 5-4.
A metà primo tempo Amatulli ristabilisce l’ordine delle cose: Bar Sport conduce un ottima transizione che porta il pallone sul destro dell’attaccante dell’Urago Mella, il destro del classe 2003 è forte, preciso e angolato quanto basta per non dar scampo a Corsini e segnare la rete del 6-4.
Le ultime emozioni della gara, nel bene e nel male, le regala ancora Peroni che, prima, realizza il gol del 6-5 a tu per tu con Bassini e, successivamente, spreca la rete del pareggio all’ultima azione da ottima posizione.
Finisce 6-5 Bar Sport una partita equilibrata e giocata a viso aperto da entrambe le squadre.

 

 

 

PERSONAL DATA – EUROCASA 1-6

(Tettamanti – 2 Scidone, Colosio, Zugno, Pagani, Fiorentino)

PERSONAL DATA: 1. Orlandini, 2.Boniotti, 5.Mostarda, 7.Manzina, 8.Mauri, 9.Tettamanti, 10.Mozzo, 11.Casanova
EUROCASA: 1. Valtorta, 2. Contratti, 4. Pagani, 5. Fiorentino, 6. Sala, 7 Pizzamiglio, 8. Scidone, 9. Golfetto, 10. Colosio, 11. Zugno, 13. Polo, 32. Cazzago

 

Inizio di finale scoppiettante, alla prima azione passa Personal Data: Valtorta, in fase di costruzione, si allunga troppo il pallone. Sulla sfera, come un rapace, arriva Tettamanti che salta il portiere e realizza a porta sguarnita.
Neanche il tempo di battere il centro e arriva il pareggio: stavolta è Orlandini a sbagliare in fase di impostazione regalando palla a Colosio, il numero 10 di Eurocasa attende l’attimo giusto e scaglia in porta il pallone dell’ 1-1.
Nella parte centrale del primo tempo l’equilibrio regna sovrano: prima è Tettamanti che scalda i guantoni a Valtorta con una girata in area di rigore, successivamente Cazzago è abile a convergere verso il centro del campo e far partire un destro su cui Orlandini si fa trovare pronto.
Fioccano le occasioni, da una parte e dell’altra del campo: al nono Mauri prova il colpo da biliardo su cui Valtrota si distende. Pochi minuti dopo una violenta punizione di Colosio viene salvata sulla linea da un difensore avversario.
Sul finire del primo tempo l’episodio che svolta il match: Fiorentino controlla palla a metà campo, avanza qualche metro e fa partire un missile terra-aria che termina la propria corsa all’incrocio dei pali per il vantaggio di Eurocasa.
L’ultima emozione del primo tempo è sul destro di Scidone, sfortunatamente per il giocatore del Ciliverghe e per i compagni di squadra il pallone impatta il pallo.
Ad inizio secondo tempo Personal Data tenta di rientrare in partita: Mauri ci prova con un pallonetto che sorvola di poco la traversa. Successivamente Tettamanti spreca un’ottima chance su punizione dal limite dell’area.
Il gol che taglia definitivamente le gambe a Personal Data arriva al quinto del secondo tempo:  dopo una percussione di Colosio il pallone rima al limite dell’area, sulla sfera s’avventa Scidone che realizza la rete del 3-1.
Un minuto dopo è ancora Scidone protagonista: il numero 8 sfrutta alla perfezione uno schema su calcio d’angolo e, a tu per tu con Orlandini, lo mette a sedere con una splendida finta e realizza il gol del 4-1.
Il triplo vantaggio galvanizza Eurocasa che continua a macinare gol ed occasioni: il solito Scidone su punizione colpisce la traversa  e Fiorentino non trova la doppietta per centimetri.
Personal Data si sbilancia e i “total black” di Eurocasa ne approfittano: meraviglioso coast to coast di Fiorentino che arriva nei pressi dell’area, il numero 5 rinuncia alla tentazione del tiro in porta servendo un pallone d’oro a Zugno che realizza il più facile dei gol.
Sul finire della partita arriva anche il sesto gol che vale il definitivo 6-1: tiro cross forte di Cazzago su cui Pagani s’avventa e colpisce al volo.
Finisce 6-1 una finale che, per ciò che si è visto in campo, ha visto trionfare la squadra più forte.

 

condividi
Ultime notizie
 
 
Polpenazze, Finale: Nova Sider Forgital trionfa alla 44esima edizione del torneo!
Luglio 14,2024
 
 
Scelta la prima selezione dilettanti (Prima e Seconda) che giovedì sfiderà il Brescia
Luglio 13,2024
 
 
San Michele Idro: serata di sorprese, Piccolo Mondo in pompa magna
Luglio 13,2024
 
 
Mercato CBS: Real Castenedolo e Calcinato scatenati in Prima categoria!
Luglio 13,2024
 
 
Finali Mezzane: Scidone e Guerini al top, la 20ª edizione del torneo va a Geometra Cogoli
Luglio 13,2024
 
 
Mercato CBS: ancora importanti movimenti per le formazioni di Serie D
Luglio 13,2024
 
 
Le novità di mercato di Brescia, Feralpisalò e Lumezzane
Luglio 13,2024
 
 
Gaggiotti: "Brescia, non ti riconosco più". I talenti della Riga vanno altrove. Platto all'Atalanta
Luglio 12,2024
 
 
Sale. Lpr/Frabol e La Manega Franciacorta all'ultimo atto
Luglio 12,2024
 
 
Alessandro Oro porta la sua lunghissima esperienza di calcio femminile d'élite
Luglio 12,2024
 
 
CSI e settori giovanili sempre alla ricerca di giocatori, istruttori e collaboratori
Luglio 12,2024
 
 
Collebeato ci crede. Moretti: "Ambiziosi, non presuntuosi". Lombardi: "Obiettivo seconda categoria a breve termine".
Luglio 12,2024
 
 
10 nuovi nomi nel "cerca squadra" calciatori
Luglio 12,2024
 
 
Polpenazze: PGM in finale per difendere il titolo, Nova Sider Forgital l'ultima rivale
Luglio 12,2024
 
 
San Michele Idro: Tecnoimpianti e Piccolo Mondo in semifinale, Falme a buon punto
Luglio 11,2024
 
 
Sale di Gussago. La Manega e Linea Sole sono le ultime due semifinaliste.
Luglio 11,2024