cbs_logo_white
Brescia

Padova – Brescia live

PADOVA – BRESCIA 2-1

PADOVA: Perin, Legati, Portin, Schiavi, Renzetti, Bovo, Italiano, Marcolini (13′ st Cuffa), Cacia (45′ Ruopolo), Cutolo, Drame (15′ Lazarevic). (Cano, Franco, Osuji, Milanetto). All. Dal Canto.

BRESCIA: Arcari, Zambelli (32′ st Dallamano), De Maio, Magli, Berardi, Salamon, Budel, El Kaddouri, Juan Antonio, Feczesin (40′ st Maccan), Jonathas (23′ st Ramos). (Caroppo, Vass, Scaglia, Paghera). All. Scienza.

Arbitro: Velotto di Grosseto.

Rete: 31′ pt Cutolo, 37′ pt Jonathas; 27′ st Cutolo.

Atmosfera degna delle grandi sfide all’Euganeo. Padova e Brescia sono pronte per il calcio d’inizio.
1′ Zambelli si accentra dalla destra e prova la conclusione con il sinistro. Palla tra le braccia di Perin. 
Gara combattuta su tutti i palloni, ritmi alti e Brescia che cerca di prendere in mano le redini del gioco con un buon possesso palla.
10′ Punizione di Budel dalla trequarti che pesca Feczesin in area. Il colpo di testa del numero 11 è impreciso e si spegne a lato. 
12′ Siluro di Marcolini dalla lunga distanza: alto. 
Il Brescia fatica a trovare varchi dalla trequarti in su. Il Padova prova a sfondare sulle corsie esterne sfruttando soprattutto gli affondi di Legati sulla destra. 
18′ Ammonito El Kaddouri per fallo tattico su Drame. 
19′ Fallaccio di Schiavi ai danni di Jinathas. Anche per lui scatta il giallo. 
22′ Corner di Italiano dalla destra e conclusione strozzata al volo di Cutolo. Nessun problema per Arcari. 
24′ Brescia in difficoltà sul settore sinistro. Cutolo prova la conclusione a giro ma non trova nè potenza nè precisione. 
28′ Cutolo aggira Berardi e cerca il gol in pallonetto da posizione defilata senza fortuna.
31′ GOL DEL PADOVA – Sinistro fulmineo dai 25 metri di Cutolo che fredda Arcari. 
37′ GOL DEL BRESCIA – Risposta immediata delle Rondinelle che pareggiano i conti con Jonathas. Il brasiliano va in pressing sulla difesa del Padova, conquista palla e vince il faccia a faccia con Perin. 
40′ Cacia si trova la sfera sul piede in piena area di rigore ma Arcari gli sbarra la strada con un’uscita decisiva. 
Il Padova concede al Brescia due contropiedi invitanti ma le occasioni sfumano. 
46′ Ammonito Zambelli per comportamento non regolamentare. 
Inizia la ripresa. Nessuna sostituzione.
2′ Cross di Zambelli e colpo di testa di Feczesin centrale, blocca Perin. 
7′ Angolo di El Kaddouri e sinistro di prima intenzione di Budel che impegna il portiere avversario. 
8′ Juan Antonio punta Schiavi e prova il tiro dal limite: alto. 
Il Brescia è padrone del campo. Ottimo avvio di ripresa della formazione di Scienza. 
10′ Occasionissima per il Brescia: punizione di El Kaddouri e incornata di De Maio che colpisce la parte alta della traversa. 
13′ Dal Canto sostituisce Marcolini con Cuffa. 
15′ Altro cambio per il Padova: Lazarevic rileva Drame. 
16′ Padova pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Budel salva sulla linea. 
20′ Traversone dalla destra che crea scompiglio nell’area bresciana. Arcari non rischia l’uscita e Lazarevic la spara malamente a lato. 
23′ Primo cambio per il Brescia. Esordio con la maglia del Brescia per Ramos che entra in campo al posto di Jonathas. 
26′ GOL DEL PADOVA. Gol da cineteca di Cutolo che prende palla poco dopo la trequarti e semina gli avversari come birilli scagliando la sfera alle spalle di Arcari. 
32′ Dallamano rileva Zambelli. 
38′ Ramos dalla distanza: conclusione centrale facile preda di Perin. 
40′ Ottimo spunto di Salamon che salta un avversario e innesca Feczesin. La sua conclusione è da dimenticare. 
40′ Ultima sostituzione per il Brescia. Esce Feczesin ed entra Maccan. 
44′ Brescia vicinissimo al pareggio. Respinta corta di Perin sul tentativo di Maccan, la sfera torna sui piedi di Ramos che calcia addosso ad un avversario.
45′ Ruopolo per Cacia nel Padova. 
E’ finita. Il Padova infligge al Brescia la prima sconfitta stagionale. 

condividi
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Altro da Brescia
Al Rigamonti succede tutto nel finale: Bisoli risponde a Dermaku, Brescia-Lecce finisce 1-1
L'uomo che non ti aspetti: Spalek entra dalla panchina e decide il derby con la Cremonese
Un rigore di De Luca condanna il Brescia più brutto della stagione
La difesa traballa anche con la Primavera, Bajic in grande spolvero
Primo ko per il Brescia, il Como espugna il Rigamonti
Che rimonta del Brescia, Cistana-Chancellor-Pajac ribaltano l'Ascoli
Brescia-Ayé, il matrimonio prosegue. Ufficiale il rinnovo fino al 2024
Brescia, ritorno al passato? Cellino potrebbe riabbracciare Marroccu
Ultime notizie

Virtus Aurora Travagliato, arrivano i difensori Ferrari e Arici

Prima, Seconda e Terza: il riepilogo dei movimenti di mercato

Si rinnova la partnership tra il Brescia Femminile il centro sportivo Rigamonti

Ripescaggi, il punto dall'Eccellenza alla Terza categoria

Galli del Mauro e Warner Car ok a Porzano, vince anche R&G

L'Ospitaletto mette a segno un altro colpo: ufficiale Sorteni dal Castegnato

Scaglia trascina Carrozzeria Grazioli, regna l'equilibrio tra Bar Milano e Pe.Pi

Maledizione rigori per Tovo, DIA e Moriconi prime semifinaliste a Ponte San Marco

La prima fase a Mezzane termina con il colpo last minute di Idraulica Zama

Roncadelle, tre nuove entrate e una conferma

Il Darfo conferma capitan Giorgi e bomber Spampatti

La Sportiva Ome batte cinque colpi, c’è il ritorno di Furaforte

Il Comitato Regionale stabilisce gli organici dei campionati 2022/23, l’Eccellenza sarà a 18 squadre

Facchi, Tavecchio, i premi e la stagione che sarà: ieri la festa della LND Brescia

Desenzano Calvina, partenze e conferme: Gerevini va in Friuli, Franzoni resta