cbs_logo_white
Senza categoria

porte chiuse

Sta facendo discutere il nuovo decreto emanato dal Consiglio dei Ministri in merito all’emergenza coronavirus. Nell’articolo 1, infatti, si apre alla possibilità di eventi ed allenamenti a porte chiuse.

 

“Resta consentito lo svolgimento di eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse”. Il tutto, ovviamente, escludendo i comuni della zona rossa.

 

Quanto riportato nel decreto, tuttavia, stride con le ordinanze regionali e comunali, perché sebbene sia applicabile ai club professionistici genera una serie di leciti interrogativi alla miriade di formazioni dilettantistiche, giovanili e amatoriali

 

Il Crl, nel frattempo, ha provato a fare chiarezza ribadendo lo stop alle partite dei dilettanti in Lombardia previste nel prossimo fine settimana, ma confermando la possibilità di allenarsi a porte chiuse. Il problema è che allo stesso tempo Regione Lombardia ha imposto la chiusura di tutti gli impianti sportivi e lo stesso hanno fatto le Diocesi con gli oratori, cuore dell’attività sportiva amatoriale.

 

E quindi come sarebbe possibile per i dirigenti sportivi aprire impianti comunali e oratori con sindaci e parroci privi dell’autorizzazione di Regione e Diocesi? In secondo luogo chi verificherebbe sull’effettiva garanzia di allenamenti a porte chiuse? Infine quale senso avrebbe tutto questo nel momento in cui le scuole sono chiuse?

 

Qualcosa, anzi, parecchio non torna e tutto, per il momento, resta fermo.

 

condividi
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Altro da Senza categoria
Cellatica, per la difesa ecco Andrea Mingardi
Adv – Category A
Cr Lombardia: "Servono ulteriori e specifici corsi per allenatori"
Bresciaoggi 1
arbitri
Ciao mondo!
CR Lombardia, Stefano Facchi è il nuovo responsabile della delegazione di Brescia
porte chiuse
Ultime notizie

Altre mosse per il Roncadelle: rinnova Bamba, arrivano Saleri e Festoni

Inizia il mercato della Feralpisalò: blindati Legati e Balestrero, dall’Inter arriva Christian Dimarco

L'esperienza di Shkembi, i gol di Larotonda, ma anche nuove giovani promesse

Sandro Agostini ed Antonio Bufano per i vivai

Dai Regionali del Franciacorta agli amatori di Roncadelle e Flero

Imperiale-Musso, stretta di mano per far volare in alto Castegnato

Pe.Pi Coffee e More e Carrozzeria Grazioli accedono alla finale

Prima e Seconda: il punto sugli ultimi affari di mercato

Il Pralboino piazza il colpo Travagliati e riabbraccia Tirinzoni

R&G vola ai quarti, primo stop per I Galli mentre Tecnocasa vince facile

Bertazzoli trova compagnia in attacco: il Franciacorta firma Ravani

Polpenazze recap: domani si chiude la prima fase, 4 gironi decisi

Nuova Valsabbia, è fatta per il ritorno di Alberto Ragnoli

Due acquisti e due prestiti: poker di rinforzi per la Vighenzi

Orsa Iseo, la situazione in casa gialloblù