cbs_logo_white
Interviste

Camuni si diventa: Massimiliano Tagliani e la trasformazione del Breno

La Valle è una realtà chiusa su sé stessa, si sente dire. Fa quadrato dentro i propri confini, diventa testuggine difficile da penetrare, porta avanti valori che si tramandano da generazioni. Ma rimane impermeabile all'interno. Ama alla follia, ma solo i propri figli. Inspira la storia secolare, espira ogni possibile infiltrazione esterna o moderna. Il Breno calcio sta dimostrando che queste verità sono parziali, che i camuni li conosci se li vivi.

Sei già iscritto al CBS Club? Effettua il log-in.

Questo contenuto è disponibile solo per i membri Premium del CBS Club

condividi
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Altro da Interviste
Livio Girelli lascia. La porta, non il calcio: "Torno a Montirone. Da attaccante"
Andrea Razzitti tra volontariato e calcio: “L’esperienza in Tanzania per cogliere l’autenticità della vita”
Sodinha: "Brescia è la mia seconda casa. Ai notturni voglio far divertire la gente"
Paolo Fontana: “Visano ambiente fortemente legato al paese. L’anno prossimo vogliamo la promozione”
Alessio Spranzi: “Lascio l’Atletico Borgosatollo più forte degli ultimi anni”
Dal cappello di nonno Mario al sogno playoff. Andrea Baronio racconta il "suo" Depor
Calcinato, Enzo Bianchi: "Valorizzare i giovani è la nostra priorità. Torneremo in Promozione"
Bugatti, master alla Bocconi con tesi sulla Feralpisalò. "Il calcio sta cambiando. Occorrono competenze manageriali"
Ultime notizie

La Feralpisalò espugna Verona, è vetta per la prima volta nella storia

Big Match Live: domani il derby Sant’Andrea-Concesio

Prima categoria, tutti i voti dei direttori sportivi. Trionfa Lauricella

Il programma completo di domenica 25 settembre

Nasce Football-Tech, il partner digitale delle squadre bresciane per l'analisi delle partite

Accademia Foggia, ci risiamo: estromessa dalla Coppa dopo la diserzione dell'8 settembre

Le designazioni arbitrali di domenica 25 settembre

I risultati del 22 settembre in Prima e Seconda categoria

Seconda Categoria: Papa benedice Sirmione, Marco Cherubini provvidenza Serle

Promozione, tutti i voti dei direttori sportivi. Terza statuetta per Tarana

Prima Categoria: i Frassine si siedono al tavolo, Bertoni rilancia

Prima, Seconda e Terza: il riepilogo delle partite di ieri sera

Roberto De Zerbi torna in pista: il Brighton ha scelto il bresciano per il dopo Potter

Serie D e Eccellenza, lo spoglio dei voti che hanno eletto Danieli miglior direttore sportivo

Terza Categoria: San Carlo chiama, Signorini risponde. Davide Grandi alla prova del 9