cbs_logo_white
Brescia

Termina la corsa del Brescia, Cellino: “Usciamo a testa alta”. Clotet: “Frustrati perché vogliamo sempre migliorare”

Il sogno Serie A è svanito al primo turno dei playoff e così, dopo la sconfitta per 1-0 in casa del Cittadella, è calato il sipario sulla stagione del Brescia che continuerà comunque ad allenarsi fino alla fine di maggio.

A margine del ko di ieri al Tombolato ha preso la parola il presidente Cellino che ha voluto ringraziare i giocatori per l’impegno profuso, in particolar modo nell’ultimo periodo. Il patron delle rondinelle si è detto contento: “Io sono contento così. Siamo tristi, ma usciamo a testa alta. Ringrazio i giocatori con tutto il mio cuore. Nell’ultimo periodo i ragazzi hanno fatto tanto bene e non posso che ringraziarli

Il tecnico Pep Clotet, dopo aver analizzato la partita, ha espresso il proprio orgoglio e i ringraziamenti vari tramite i social: “Ci sentiamo frustati perché vogliamo sempre migliorare e anche ieri abbiamo lottato fino all’ultimo minuto per riuscire a vincere. Allo stesso tempo so che dobbiamo sentirci orgogliosi di aver fatto ruggire la Leonessa ancora una volta e di aver emozionato tutta la città di Brescia. Ringrazio i suoi abitanti per il loro sostegno incondizionato, che ho vissuto sin dal giorno in cui sono arrivato. Ringrazio anche lo staff, i calciatori, il presidente Cellino, il direttore Perinetti e tutti i dipendenti della società per la loro dedizione e per la loro fiducia in me. Forza Brescia sempre !!!“.

 

 

 

 

 

 

condividi
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Altro da Brescia
Al Rigamonti succede tutto nel finale: Bisoli risponde a Dermaku, Brescia-Lecce finisce 1-1
L'uomo che non ti aspetti: Spalek entra dalla panchina e decide il derby con la Cremonese
Un rigore di De Luca condanna il Brescia più brutto della stagione
La difesa traballa anche con la Primavera, Bajic in grande spolvero
Primo ko per il Brescia, il Como espugna il Rigamonti
Che rimonta del Brescia, Cistana-Chancellor-Pajac ribaltano l'Ascoli
Brescia-Ayé, il matrimonio prosegue. Ufficiale il rinnovo fino al 2024
Brescia, ritorno al passato? Cellino potrebbe riabbracciare Marroccu
Ultime notizie

Gussago, ufficiali gli arrivi di Burlotti, Zucchini e Leali

Autoriparazioni Badia/Idrogp/Zurich Assicurazioni vince la seconda edizione del Gran Notturno Camuno

Valtrompia, numerose conferme e un gradito ritorno in casa viola

Omar Ferrari per l'attacco dell'Eden Esine

Roncadelle, tris di giovani e un importante rinnovo

Virtus Aurora Travagliato, arrivano i difensori Ferrari e Arici

Prima, Seconda e Terza: il riepilogo dei movimenti di mercato

Si rinnova la partnership tra il Brescia Femminile il centro sportivo Rigamonti

Ripescaggi, il punto dall'Eccellenza alla Terza categoria

Galli del Mauro e Warner Car ok a Porzano, vince anche R&G

L'Ospitaletto mette a segno un altro colpo: ufficiale Sorteni dal Castegnato

Scaglia trascina Carrozzeria Grazioli, regna l'equilibrio tra Bar Milano e Pe.Pi

Maledizione rigori per Tovo, DIA e Moriconi prime semifinaliste a Ponte San Marco

La prima fase a Mezzane termina con il colpo last minute di Idraulica Zama

Roncadelle, tre nuove entrate e una conferma