Cellino: "Il Brescia non c'entra". Indagini anche sul Comune di Torbole

"Il sottoscritto Massimo Cellino, in qualità di presidente del Brescia Calcio, tiene a precisare, in relazione agli accertamenti svolti in data odierna dagli organi di polizia giudiziaria, che gli stessi sono riferiti alla mia persona e non alla società sportiva.

Sei già iscritto al CBS Club? Effettua il log-in.
condividi