Coppa Meraviglia: Pavoniana in stato di grazia, l'USO Desenzano si inchina

La seconda partita della giornata inaugurale della Coppa Meraviglia, torneo giovanile a sfondo benefico ospitato dall’oratorio di Casazza, è un vero festival del gol. USO Desenzano e Pavoniana si scontrano a viso aperto, con una selvaggia fame di gol. Il tabellino dirà che solo una delle due squadre riuscirà a sfamarla.

Il 14-1 finale sorride alla squadra FIGC, che guida l’incontro fin dall’inizio e si candida come squadra da battere del primo Memorial “Checco Forza”. Sono senza dubbio più i meriti cittadini che i demeriti gardesani, in una sfida che rimane comunque in equilibrio per almeno metà tempo, il primo. Un destro in buca d’angolo di Ludovico Fanottoli apre le danze – non sarà l’unica perla del numero 25 – ma capitan Coita ristabilisce subito il pareggio, con un diagonale preciso. Ci sono però due giocatori che sembrano essere direttamente ispirati dalla musa del calcio: Alessio Artistico e lo stesso Fanottoli.

Il numero 7 indovina un uno-due fulminante che spinge la Pavo sul 3-1, indirizzando di fatto il match. Fanottoli fa 4-1 con un destro da fuori e poi 5-1 da due passi, su angolo pennellato da Artistico. In chiusura di frazione Pellegrini chiude il “set” grazie ad un interno sinistro scagliato dal limite dell’area.

I biancoblù non alzano il piede dall’acceleratore al rientro in campo, anzi. Il giro di cambi acuisce la voglia di mettersi in mostra. L’USO non rinuncia a provare a giocare, ma l’avversario gli fa pagare tasse salate, soprattutto quando riconquista vicino alla porta di Ayrton Bassotto. Quello che succede in apertura di ripresa con la firma di Cristiano Pagnoni. Il 21 manda poi in rete Andrea Manessi. Dal 10′ in avanti si scatena Daniele Tessadrelli; nel primo tempo, da attaccante, aveva giocato per gli altri, mentre nel secondo, spostato una quindicina di metri più indietro, ha più spazio per incidere, per liberare il potente destro. Segna a giro il 9-1 (su grande uscita palla di Alessio Bettoni), 2′ dopo bissa, sempre da fuori.

Fanottoli cala il poker, dopodiché è ancora Tessadrelli a finire sul tabellino, assistito da Artistico. Bassotto si mette l’elmetto e para ciò che può: tanti gli interventi provvidenziali dell’estremo difensore desenanese. Al 20′ il 12 compie una delle diverse pregevoli parate, ma la palla finisce sui piedi di Pagnoni, che fa 13-1. All’ultimo secondo, la rete più bella dell’incontro ed è ancora Fanottoli a prendersi la scena: sombrero al diretto marcatore, piatto all’angolino.

L’USO Desenzano finisce sul lato Argento del tabellone di semifinale: stasera alle 19.00 la sfida al Roncadelle. In final four Oro ci va dunque la Pavoniana, in campo alle 20.40 contro i padroni di casa del GSO Casazza.

 

USO DESENZANO – PAVONIANA 1-14
2′ pt Fanottoli (P), 7′ pt Coita (D), 10′ pt Artistico (P), 12′ pt Artistico (P), 13′ pt Fanottoli (P), 15′ pt Fanottoli (P), 18′ pt Pellegrini (P), 3′ st Pagnoni (P), 5′ st Manessi (P), 11′ st Tessadrelli (P), 13′ st Tessadrelli (P), 15′ st Fanottoli (P), 18′ st Tessadrelli (P), 20′ st Pagnoni (P), 21′ st Fanottoli (P)

USO Desenzano: 1 Alessandro Crema, 12 Ayrton Bassotto, 2 Daniel Smentanca, 3 Alessandro Bonfadelli, 4 Gabrel Eli Rena Carig, 5 Vittorio Coita, 7 Anastasia Festari, 8 Manuel Nava, 9 Mattia Cori, 10 Mattia Achille Razzi, 14 John Vokkri, 15 Edoardo Bettini. Allenatore: Stefano Festari.

Pavoniana: 22 Andrea Pedretti, 25 Ludovico Fanottoli, 19 Leonardo Guinchard, 11 Andrea Manessi, 21 Cristiano Pagnoni, 13 Jacopo Pellegrini, 6 Federico Pesci, 30 Daniele Tessadrelli, 93 Alessio Bettoni, 7 Alessio Artistico. Allenatore: Ivan Pellegrino.

Arbitro: Renato Ciampone del CSI Brescia.

 

[Le altre partite della prima serata: GSO Casazza-Roncadelle, USO Duomo-Gussago, Oratorio Rivoltella-Voluntas Brescia]

 

Matteo Carone

condividi
Ultime notizie
 
 
Elezioni CRL 2025 - La candidatura di Valentina Battistini
Luglio 23,2024
 
 
Ripescaggi - Le Aquile volano: la Seconda è realtà!
Luglio 23,2024
 
 
Mercato CBS: ancora novità in Serie D, conferme in Eccellenza
Luglio 23,2024
 
 
Presentazioni - La Benaco Salò veleggia verso una Seconda tranquilla
Luglio 22,2024
 
 
Lumezzane: ufficiale l’acquisto del centrocampista Samuele D’Agostino
Luglio 22,2024
 
 
Presentazioni - Pralboino vivo tra cambiamenti, conferme ed il progetto Unitas Olympia
Luglio 22,2024
 
 
Presentazioni - Doppia Valtenesi, unico progetto: crescere i giovani
Luglio 22,2024
 
 
BSV Garda, l'organigramma e le dichiarazioni: "Stessi valori, è stato semplice"
Luglio 22,2024
 
 
Nasce BSV Garda: Bedizzole, Sirmione e Vighenzi insieme, ecco come
Luglio 22,2024
 
 
Il Gsr non si nasconde. Zappella: "Puntiamo al bis. In campo per vincere, vogliamo la Prima"
Luglio 21,2024
 
 
Pro Palazzolo: colpaccio Fabio Ceravolo nel reparto avanzato!
Luglio 21,2024
 
 
Amichevoli estive: dopo il Monza, la Nuova Camunia ha sfidato a Temù la Feralpisalò
Luglio 21,2024
 
 
Elezioni CRL 2025 - Pedrazzini per la conferma: in squadra entra il delegato bresciano Facchi
Luglio 21,2024
 
 
San Michele Idro, le finali: Piccolo Mondo, grande vittoria. Tecnoimpianti ancora secondo
Luglio 21,2024
 
 
Breno: la nuova sede degli allenamenti sarà il Centro sportivo di Concesio
Luglio 21,2024
 
 
Brescia-Dilettanti di Eccellenza e Promozione: finisce 7-2, Lezzerini para un rigore
Luglio 20,2024