L'Epas risorge. Calcio, padel, mtb, ristorazione e una nuova cantera per la zona Est della città

Un centro sportivo storico della nostra città si prepara ad una nuova vita. Parliamo dell’Epas di via Gatti, ormai prossimo a cambiare volto e obiettivi grazie al progetto elaborato e sostenuto dal trio composto da Marco Pizzini, presidente del Roncadelle, affiancato da Cristian Mura e Andrea Gaburri.

L’Epas che verrà assumerà, a partire dal mese di settembre, i connotati tipici del centro sportivo polifunzionale, all’avanguardia e pensato su misura per il divertimento e l’aggregazione degli sportivi di ogni età. Il calcio, ovviamente, sarà assoluto protagonista, con un campo a undici, uno a sette e uno a cinque, ma ci sarà spazio anche per il padel, con la creazione di due campi nuovi di zecca. Ad arricchire ulteriormente l’offerta sportiva sarà la mountain bike, con un percorso unico nel suo genere che si snoderà intorno al centro sportivo. L’area delle due ruote sarà gestita dal responsabile della Hot Rock Mtb School, Dario Chiodi.

Fiore all’occhiello il settore “food & beverage”, impreziosito dall’approdo di Pizza 81, locale già noto in città che metterà radici in un’area ristoro rinnovata e pensata per pranzi, aperitivi, cene, feste e momenti conviviali. Non mancherà un’area giochi all’aperto dedicata ai bambini e nella sala adiacente al bar verranno organizzati incontri formativi, riunioni e opportunità di team building legate allo sport per le aziende del territorio.

La rinascita dell’Epas rappresenta una buona notizia per il calcio bresciano, soprattutto in ottica giovanile. I bambini e i ragazzi di San Polo e dintorni potranno infatti indossare la maglia di una nuova cantera della zona Est, che si dedicherà all’attività di base dai primi calci agli esordienti. Lo sbocco naturale per chi proseguirà il cammino sportivo nella fascia agonistica sarà Roncadelle, ma stanno fermentando collaborazioni con società di caratura superiore al fine di garantire opportunità di spessore ai più talentuosi.

 

condividi
Ultime notizie
 
 
Torneo di Nave: Triplo Laska subito, parte forte Pizzeria La Casetta
Giugno 18,2024
 
 
Torneo di Ronco: partenza con il botto, il grande protagonista è N'Gbesso
Giugno 18,2024
 
 
Ponte San Marco, andata dei quarti: ipoteca per Security Trust, ok Tovo e Pastry Service
Giugno 18,2024
 
 
Camp estivi e selezione regionale: a Urago Mella cancelli aperti per tutti i ragazzi
Giugno 18,2024
 
 
Cignano di Offlaga: nel gruppo D avanti Officina della Cialda e Nico Pub
Giugno 18,2024
 
 
"Il fumo ha ucciso mia madre. Non volevo fare la stessa fine. Ho smesso, la mia vita è cambiata"
Giugno 18,2024
 
 
San Michele Idro: Tecnoimpianti e GF Auto Unidelta partono forte
Giugno 18,2024
 
 
Gran Notturno Maclodio: Tecnocasa prima semifinalista, Artekromo resta in corsa
Giugno 18,2024
 
 
Volta Mantovana: tanti gol e grande spettacolo nella serata inaugurale
Giugno 18,2024
 
 
Torneo di Mezzane: Vigorelli e Toscani da nove in pagella, Plefo vince e si riscatta
Giugno 18,2024
 
 
Caino: Studio Dentistico Gulino e The Cosentino's Nava giocheranno le semifinali
Giugno 18,2024
 
 
Calvagese: Duezeta e Galacticos aspettano le altre qualificate ai quarti
Giugno 18,2024
 
 
Nuove aggiunte in tutti i ruoli
Giugno 18,2024
 
 
Da Flero a Castiglione, dalla FIGC al CSI, altra ondata di ricerche
Giugno 17,2024
 
 
Torneo di Porzano (recupero): Equipe Training Lab chiude secondo nel girone, Pier Tinteggiature avanza
Giugno 17,2024
 
 
Nicola Bresciani Saottini nuovo nome tra i preparatori atletici
Giugno 17,2024