Andrea Pederzani saluta la Bettinzoli: “Lascio dopo nove stagioni in cui ho fatto tutto“

Nei giorni scorsi è stata ufficializzata la separazione tra Andrea Pederzani e la Bettinzoli al termine di un percorso durato ben nove stagioni.

Di seguito il saluto del tecnico che, nella prossima stagione, siederà sulla panchina dell’Uso United:

Oggi anche il cielo piange. Sono arrivato alla Mario Bettinzoli nove anni fa accolto da mister Agostino Fazio: a lui devo davvero tanto. Ho trovato il Presidente e sua moglie che sono sempre stati disponibili e mi hanno lasciato carta bianca: penso di averli ripagati a dovere. Alla Betti sono arrivato da giocatore che stava perdendo la voglia e me ne vado a testa alta da persona che ha fatto tutto, capitano, direttore sportivo, magazziniere, allenatore dei Giovanissimi per tre stagioni: vincere il campionato della passata stagione con tre ragazzi avuti nel vivaio penso sia stata una soddisfazione unica. Lascio la Betti in Paradiso: ho perso la colonna portante della mia squadra e, di conseguenza, non avrei avuto la forza di ripartire da solo. Un ringraziamento va alla società, al mio staff, agli amici che ho dovuto lasciare a casa o in panchina in diverse occasioni, ai giocatori che in questi tre anni si sono fidati di me. Dedico una menzione speciale ai dirigenti Adriano Fadani, Mario Serpe e alla mia fidanzata Michela che, proprio da nove anni, è sempre al mio fianco. Come era solito dire Mario: “Forza Mario Bettinzoli olè, con il cuore bianco e e il cuore azzurro“. La Betti farà sempre parte di me e chissà un giorno…“.

condividi
Ultime notizie
 
 
Torneo di Nave: Triplo Laska subito, parte forte Pizzeria La Casetta
Giugno 18,2024
 
 
Torneo di Ronco: partenza con il botto, il grande protagonista è N'Gbesso
Giugno 18,2024
 
 
Ponte San Marco, andata dei quarti: ipoteca per Security Trust, ok Tovo e Pastry Service
Giugno 18,2024
 
 
Camp estivi e selezione regionale: a Urago Mella cancelli aperti per tutti i ragazzi
Giugno 18,2024
 
 
Cignano di Offlaga: nel gruppo D avanti Officina della Cialda e Nico Pub
Giugno 18,2024
 
 
"Il fumo ha ucciso mia madre. Non volevo fare la stessa fine. Ho smesso, la mia vita è cambiata"
Giugno 18,2024
 
 
San Michele Idro: Tecnoimpianti e GF Auto Unidelta partono forte
Giugno 18,2024
 
 
Gran Notturno Maclodio: Tecnocasa prima semifinalista, Artekromo resta in corsa
Giugno 18,2024
 
 
Volta Mantovana: tanti gol e grande spettacolo nella serata inaugurale
Giugno 18,2024
 
 
Torneo di Mezzane: Vigorelli e Toscani da nove in pagella, Plefo vince e si riscatta
Giugno 18,2024
 
 
Caino: Studio Dentistico Gulino e The Cosentino's Nava giocheranno le semifinali
Giugno 18,2024
 
 
Calvagese: Duezeta e Galacticos aspettano le altre qualificate ai quarti
Giugno 18,2024
 
 
Nuove aggiunte in tutti i ruoli
Giugno 18,2024
 
 
Da Flero a Castiglione, dalla FIGC al CSI, altra ondata di ricerche
Giugno 17,2024
 
 
Torneo di Porzano (recupero): Equipe Training Lab chiude secondo nel girone, Pier Tinteggiature avanza
Giugno 17,2024
 
 
Nicola Bresciani Saottini nuovo nome tra i preparatori atletici
Giugno 17,2024