Nuove intercettazioni sul caso Nigeria-Spezia. Tra gli indagati il dg del Brescia

C'è un nuovo capitolo nell'inchiesta riguardante la presunta tratta di baby calciatori nigeriani, che vede tra gli indagati il direttore generale del Brescia Luigi Micheli, ex amministratore delegato del club ligure prima dell'approdo alle rondinelle dello scorso luglio.

Sei già iscritto al CBS Club? Effettua il log-in.
condividi