Imperiale Assemblaggi, essere famiglia è un imperativo, in azienda e nel calcio

“Quando lavoro sono felice. Faccio il mio mestiere con il cuore e vedo l’azienda come una grande famiglia”. Parole di Maurizio Imperiale, presidente del Cast Brescia e titolare della Imperiale Assemblaggi, attiva a Provaglio d’Iseo dal 1998 ma con una tradizione ancor più radicata nel tempo e sul territorio.

“Siamo prossimi a spegnere 25 candeline, ma prima di noi ci sono stati sessant’anni di attività dei miei suoceri. Io e mia moglie abbiamo portato avanti la loro esperienza mantenendo una gestione famigliare, anche se oggi abbiamo 27 dipendenti. Ci dedichiamo a raccordi ed assemblaggi di vario genere, montando vari articoli, soprattutto in ambito idraulico, poi li confezioniamo per fornirli ai rivenditori. Il nostro pane quotidiano sono ottone, guarnizioni, dadi, valvole, ma anche materiale plastico”.

Un’impresa bresciana che punta ad ampliare il suo campo da gioco: “Il nostro raggio d’azione è nel Bresciano, ma non escludiamo la possibilità di collaborare con imprese operative in altre province, anche perché l’obiettivo è crescere e migliorare sempre più. Ci guida la passione, e in questi anni non abbiamo mai detto di no a un cliente in qualsiasi periodo dell’anno. Non ci sono né agosto né dicembre che tengano”.

Trasmettere questa dedizione e questo fuoco sacro ai dipendenti non è semplice. “Ci proviamo. È bello quando chi lavora per te dimostra di credere nel progetto e non pensa solo alla busta paga. Noi siamo orgogliosi di avere personale che ha voglia di fare, ma di questi tempi quando devi fare nuovi innesti la più grossa difficoltà è trovare persone affidabili e desiderose di lavorare e di assumersi responsabilità portandole avanti nel tempo”.

Imperiale dice la sua anche su temi di attualità: “Non sono schierato politicamente, ma mi piace ascoltare le idee di tutti i partiti e confrontarle con le mie esperienze di vita. Credo che oggi sia fondamentale abbassare il costo del lavoro per consentire ai lavoratori di avere più soldi in busta paga. Ne trarrebbe giovamento tutto il sistema economico. Ci sarebbe più serenità per tutti, anche perché il costo della vita è aumentato. Per noi bollette triplicate, ma non ci fasciamo la testa, anche se ritengo che il Governo dovrà intervenire”.

Il focus sul lavoro è costante ed il tempo libero è assorbito dal calcio. “Quando i miei figli erano piccoli seguivo loro, poi ho deciso di mettermi in proprio. Pubblicizzo la mia azienda attraverso il calcio, anche se ritengo che non siano lo striscione a bordo campo o la scritta sulla maglia a fare la differenza. Il valore aggiunto sta nell’opportunità di conoscere tante persone e di ampliare i contatti”.

Il pallone è molto più di una passione. “Il calcio è la mia vita. Anche il Castegnato per me è sempre stato una famiglia. Per ottenere risultati bisogna essere uniti e divertirsi, condividendo tutto. Io sono partito dalla Terza e ho sfiorato la Serie D, credo di aver dimostrato qualcosa e non mi fermo qui. Ciò che mi piace di più è fare gruppo, stare insieme. Ho considerato molti miei giocatori come figli. Il senso del calcio è in emozioni difficili da spiegare, ma che ho vissuto spesso nelle mie squadre”.

In attesa che di viverne di nuove il pensiero torna all’azienda: “Ho tre figli e il più piccolo, di 22 anni, vuole portarla avanti”. La storia, dunque, continuerà, sempre all’insegna di una parola chiave: famiglia.

LA SCHEDA
Azienda – Imperiale Assemblaggi
Indirizzo – via Edison 25, Provaglio d’Iseo (Brescia)
Telefono – 030.7284304, 339.5981479
Mail – imperialeassemblaggi@gmail.com
Società sponsorizzate – Cast Brescia, Castegnato


condividi
Ultime notizie
 
 
Castelmella: "CBS modello di informazione sana e garanzia di benefici. Dovremmo abbonarci tutti"
Febbraio 03,2023
 
 
Frasi razziste e pugno all'avversario: 10 giornate ad un Under 17 provinciale
Febbraio 02,2023
 
 
Focus CBS, Diego Pea: “A Rudiano ho trovato una grande famiglia”
Febbraio 02,2023
 
 
Gianluis Mocinos a FOCUS CBS: “A Nuvolera c’è un buonissimo progetto. Nella mia testa c’è l’idea di allenare”
Febbraio 02,2023
 
 
Michele Naoni a FOCUS CBS: “Al Real Castenedolo ho trovato un ottimo gruppo, Urago Mella una seconda casa”
Febbraio 02,2023
 
 
Il Nibbiano & Valtidone di Sergio Volpi vince la Coppa Italia Minetti
Febbraio 02,2023
 
 
Rinforzo tra i pali per l’Unitas Coccaglio, poker d’innesti per la Bedizzolese
Febbraio 02,2023
 
 
Lonato 2 fugge nel girone G della Serie B del calcio a 7 Open ciessino
Febbraio 02,2023
 
 
Calcio a 7 Open, gol e sorprese nella tredicesima giornata della Serie A del Csi
Febbraio 02,2023
 
 
Feralpisalò ancora contestata al Turina: col Padova finisce a reti bianche
Febbraio 01,2023
 
 
Polonioli dell'Eden Esine il migliore in Seconda, grande lotta in Prima
Febbraio 01,2023
 
 
Il mercato del Brescia si chiude con cinque acquisti e tre cessioni
Febbraio 01,2023
 
 
Promozione: sfilza di pareggi, solo Riccardo Chinelli spariglia
Gennaio 31,2023
 
 
Il ministro Abodi ricorda Tavecchio. Cinque nomi per la successione al Crl
Gennaio 31,2023
 
 
Eccellenza: Sodinha lusso e privilegio, Lorenzo Paghera ritrova il suo swing
Gennaio 31,2023
 
 
Serie D: Poledri poliedrico, Mondini capobranco
Gennaio 31,2023