Lodrini: “Gussago è casa mia. Obiettivo Prima con qualità e cantera”

Arrivato a Gussago nel dicembre del 2019, nell’ultimo anno e mezzo Giuseppe Lodrini era riuscito a sedersi sulla panchina biancorossa per poco più di una dozzina di partite a causa delle interruzioni forzate per Covid. In questa stagione, invece, dopo l’intero girone d’andata – chiuso con la vittoria per 2-0 nel recupero contro il San Zeno – il tecnico biancorosso guarda tutti dall’alto del girone F di Seconda categoria, con 29 punti conquistati e due lunghezze di vantaggio sulle inseguitrici Concesio e Castelmella.